Svezia, partito politico vuole eliminare i lupi

Svezia, partito politico vuole eliminare i lupi

È nato in Svezia un nuovo partito: unico obiettivo di programma è l'eliminazione completa di tutti i lupi dal paese scandinavo

Eliminare i lupi dalla Svezia. Questo l’obiettivo di un nuovo partito politico, fondato di recente nello stato nordico. Non uno degli aspetti del loro programma, in effetti rappresenta l’unico traguardo che questa formazione si prefigge di raggiungere. Leader del gruppo “Natura Democratica” è Marcus Werjefeldt, neanche a dirlo cacciatore.

Per capire come mai sia potuto venire alla luce un partito come questo bisogna ricordare brevemente la difficile storia che ha visto come protagonisti i lupi svedesi e scandinavi in generale. È durata decenni la caccia indiscriminata degli allevatori, convinti che solo l’abbattimento preventivo di questa specie potesse proteggere il loro bestiame.

A loro si erano però aggiunti anche veri e propri cacciatori, attirati unicamente dalla preziosa pelliccia. Queste uccisioni libere avevano portato i lupi svedesi sull’orlo dell’estinzione, tanto che nel 1960 si rese necessario approvare una legge speciale a tutela della specie. I risultati fortunatamente arrivarono e il numero degli esemplari risalì sino a 237.

Un numero pur sempre ridotto, ma che lo scorso anno in Svezia fu ritenuto sufficientemente alto per abrogare il divieto di caccia ai lupi. Questa volta l’attività venatoria è stata regolata dall’istituzione di alcune “quote”, provvedimento che tuttavia potrebbe non bastare a garantire la sicurezza della specie.

Nonostante questo già incomprensibile provvedimento, il nuovo partito politico chiede addirittura l’eliminazione completa dalla Svezia di tutti i lupi presenti. Senza neppure curarsi troppo del metodo, l’importante è non avere più di questi esemplari nella nazione. Queste le dichiarazioni di Marcus Werjefeldt riportate da TheLocal.se:

Non vogliamo eliminare tutti i lupi, semplicemente non li vogliamo in Svezia.


Mentre il mondo animalista si mobilita per salvare più specie animali possibili dalla totale estinzione, altrove c’è chi fonda un partito politico che non ha altro obiettivo che vedere i lupi estinguersi dal loro Paese. Forse per riuscire a salvare leoni, tigri, lupi e i molti altri esemplari a rischio si dovrà necessariamente passare per il fallimento di iniziative simili?

Seguici anche sui canali social