Sustainable Innovation Fashion Week: successo per l’edizione zero

Sustainable Innovation Fashion Week: successo per l’edizione zero

Fonte immagine: Comunicato Stampa

Edizione zero a Roma il 14 settembre per la prima green fashion event in Italia: l'evento ha risposto alle aspettative, ecco cosa è successo.

Ai blocchi di partenza per un inizio che rispetta a pieno le aspettative. La Sustainable Innovation Fashion Week è il primo green event dedicato alla moda sostenibile in Italia, non delude. Innovazione, creatività, ricerca sono i temi che hanno ispirato la manifestazione.

Una giornata all’insegna della sostenibilità e del business della moda, organizzata da Valeria Mangani, ex vicepresidente di Alta Roma. La manifestazione si è svolta nella cornice di Villa Mazzanti, considerata il quartier generale della moda etica. Triboo è stata media partner dell’evento e ha contribuito con l’intervento di Riccardo Maria Monti nel pomeriggio.

Sustainable Innovation Fashion Week: cronaca dell’evento

Ad aprire la giornata un workshop organizzato in partnership con ITPO Italy, l’ufficio per la Promozione Tecnologica e degli Investimenti di UNIDO, Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale.

Anche il prestigioso Global Sustainability Forum ha appoggiato la SIFW, che già da aprile si trasformerà in un duplice appuntamento annuale. L’intento è quello di affermarsi come lo spazio all’interno del calendario internazionale del fashion system, in cui far emergere i più innovativi brand di nicchia del panorama eco-fashion italiano e non.

Tutte le aziende partecipanti hanno presentato una visione di futuro che coniuga design, materiali, tecnologie hi-tech. Moda, borse e scarpe pvc-free, prive di solventi e inquinanti per l’ambiente; aziende tessili di fibre eco-sostenibili certificate e filati innovativi antibatterici in fibra d’argento e tanto, tanto altro ancora.

La Sostainable Innovation Fashion Week (SIFW) è stata ideata dall’ex vicepresidente Altaroma, in collaborazione con Sustainable Fashion Innovation Society, Università Popolare degli Studi di Milano e Iaw ( International Alliance of Women).

L’evento ha beneficiato del patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, della Regione Lazio che ha fortemente voluto la manifestazione, del Comune di Roma, dei ministeri dello Sviluppo Economico e dell’Ambiente, l’Alto Patrocinio del PAM (Assemblea Parlamentare del Mediterraneo).

Le aziende partecipanti hanno una visione di futuro che unisce design, materiali, tecnologie hi-tech. Sono selezionate fra quelle in linea con almeno uno dei 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Emergenza Climatica Roma: consegna della petizione alla sindaca Virginia Raggi