Stromboli ancora in attività, nuova spettacolare eruzione

Stromboli ancora in attività, nuova spettacolare eruzione

Fonte immagine: Foto di milito10 da Pixabay

Colate laviche e fenomeni sismici per lo Stromboli nella notte tra il 30 e il 31 marzo, le informazioni dell'INGV.

È tornato a farsi sentire lo Stromboli. Nella notte tra il 30 e il 31 marzo nuova attività eruttiva per Iddu, come viene chiamato il vulcano dai residenti dell’isola eolica. A darne comunicazione è l’INGV, l’Istituto Nazionale di Geologia e Vulcanologia.

Come ha indicato l’INGV in un tweet, lo Stromboli ha dato vita a un nuovo trabocco lavico dalla terrazza craterica:

La colata di lava ha raggiunto il mare alla base della Sciara del Fuoco e sta provocando rotolamenti di blocchi e piccole frane.

Ha proseguito l’INGV, relativamente a possibili scosse di terremoto:

In concomitanza della fenomenologia vulcanica si osserva un segnale sismico associabile ad eventi franosi dovuti al rotolamento di blocchi incandescenti lungo la Sciara del Fuoco.

Come ha sottolineato anche il vulcanologo Boris Bencke:

Come tipicamente accade durante un’attività di questo tipo, il flusso lavico è accompagnato da rotolamento di blocchi e piccole frane che generano nubi di polvere.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

CrossFit a casa: nona lezione