Infarto

Dal punto di vista clinico per infarto si intende una sindrome acuta dovuta a scarsa irrorazione sanguigna, per occlusione delle arterie, verso un organo o parte di esso (ischemia), tipicamente è una patologia associata al cuore.
Un dolore acuto, spesso improvviso, è il sintomo principale che segnala un infarto in atto, patologia che può essere asintomatica nel caso in cui le dimensioni siano piccole.
L’infarto del miocardico e l’infarto cerebrale, che porta all’ictus, rappresentano a oggi le più frequenti cause di morte nei paesi occidentali, nei quali spesso la popolazione cade vittime di quelle che vengono definite “malattie del benessere“.

Fra le cause più comuni dell’infarto del miocardio e i principali fattori di rischio si annoverano:

Consigli utili, ricerche e studi per la prevenzione dell’infarto: cosa mangiare, i cibi da evitare, fattori di rischio e analisi da effettuare.

Principio d’Infarto: sintomi e cosa fare
Principio d’Infarto: sintomi e cosa fare
Cuore

Principio d’Infarto: sintomi e cosa fare

Il principio di infarto è una pericolosa emergenza medica e richiede un intervento tempestivo: ecco come riconoscerlo e cosa fare.

Bagno caldo: aiuta a prevenire il rischio di infarto e ictus
Cuore

Bagno caldo: aiuta a prevenire il rischio di infarto e ictus

Un nuovo studio rivela che un lungo bagno caldo fatto più volte alla settimana o ogni giorno può ridurre il rischio di infarto e ictus: i dettagli.

Miele aiuto naturale per prevenire l’infarto secondo studio USA
Cuore

Miele aiuto naturale per prevenire l’infarto secondo studio USA

Il miele potrebbe prevenire l’infarto del miocardio grazie ad uno zucchero completamente naturale che contiene, chiamato trealosio.

Ictus e infarto: cenare troppo tardi aumenta i rischi per la salute
Cuore

Ictus e infarto: cenare troppo tardi aumenta i rischi per la salute

Un gruppo di scienziati dell’Università turca Dokuz Eylül avverte che cenare tardi, poco prima di andare a letto mette a rischio di ictus e infarto.

Passeggiare 30 minuti nella natura combatte depressione e infarto
Cuore

Passeggiare 30 minuti nella natura combatte depressione e infarto

Secondo un nuovo studio bastano 30 minuti di passeggiata in mezzo alla natura per sentire i benefici in termini di umore e di salute del cuore.

Smog: danni al cuore degli adolescenti e aumento rischio infarto
Cuore

Smog: danni al cuore degli adolescenti e aumento rischio infarto

Alti livelli di smog incidono sulla salute del cuore degli adolescenti, a dimostrarlo uno studio polacco presentato a Londra.

Esercizio fisico: un’ora al giorno dimezza il rischio di infarto
Infarto

Esercizio fisico: un’ora al giorno dimezza il rischio di infarto

L’esercizio fisico giornaliero rappresenta un aiuto importante nella prevenzione dell’infarto. A sostenerlo uno studio svedese della Uppsala University.

Esercizio fisico: camminare aiuta a ridurre il rischio di infarto
Infarto

Esercizio fisico: camminare aiuta a ridurre il rischio di infarto

L’esercizio fisico come aiuto naturale per migliorare la variabilità cardiaca e ridurre il rischio di infarto, a sostenerlo uno studio condotto negli USA.