Cuore

Il miocardio, meglio conosciuto come cuore, è un muscolo cavo il cui compito principale è pompare il sangue, alimentando l’apparato circolatorio del corpo umano.
Il cuore si trova al centro della cassa toracica, leggermente collocato sulla sinistra. In base alla sua anatomia, questo organo si suddivide simmetricamente in quattro camere, separate verticalmente in due atrii e due ventricoli.
Gli atrii sono deputati alla trasmissione del sangue alle vene, mentre i ventricoli lo trasmettono alle arterie. Il cuore è un organo perennemente in movimento e inizia a battere sin dalla sua formazione, durante le prime settimane del feto.
Preservare la piena salute del cuore è di fondamentale importanza per il benessere globale dell’organismo, vediamo insieme quali sono le patologie cardiovascolari più comuni e in cosa consistono.

Le patologie del cuore: le cardiopatie e le aritmie

Ma quali sono le principali patologie del cuore? Non è semplice rispondere a questa domanda perché, trattandosi di un organo complesso, ne conosciamo diverse. Sicuramente la più grave è l’infarto, ossia un arresto del miocardio dovuto a un blocco del flusso sanguigno all’interno di un’arteria.

Un’altra patologia estremamente frequente è l’aritmia cardiaca. Si tratta di irregolarità ritmiche che in qualche modo interrompono il naturale battito del cuore, facendo avvertire al paziente una sorta di scossa al petto.
Normalmente il cuore è in grado di ripristinare il giusto ritmo in pochi secondi, ma quando le aritmie sono frequenti è necessario approfondire con esami specifici.

Rimedi naturali per il cuore

Essendo l’ipertensione una delle principali cause alla base delle varie cardiopatie, i rimedi naturali volti a regolare la pressione sanguigna sono la soluzione ideale:

  • una dieta priva di sodio,
  • preferire mandorle, cocco, avena, curcuma, limone e aglio,
  • fare una lunga passeggiata a ritmo sostenuto ogni giorno.

Fra i rimedi naturali particolarmente utili alla salute del cuore, dobbiamo ricordare lo yoga e, in generale, tutte le pratiche meditative utili a diminuire il livello dello stress. Eccessive preoccupazioni e ansie causano una sorta di invecchiamento precoce di questo muscolo, con l’ovvio risultato di aumentare il rischio di infarto già a 45 anni.

Hamburger di carne, studio rivela effetti sul cuore
Hamburger di carne, studio rivela effetti sul cuore
Cuore

Hamburger di carne, studio rivela effetti sul cuore

Gli esperti consigliano di ridurre l’assunzione di hamburger e carne rossa perché responsabile di un peggioramento delle funzioni cardiache.

Infarto e ictus, lavorare nelle ore notturne aumenta i rischi
Cuore

Infarto e ictus, lavorare nelle ore notturne aumenta i rischi

Infarto e ictus, lavorare di notte e su turni aumenta il rischio: è quanto rivela un nuovo studio sui ritmi circadiani dell’organismo.

Cibi ultra-processati aumentano i rischi per il cuore: +9%
Cuore

Cibi ultra-processati aumentano i rischi per il cuore: +9%

Cibi ultra-processati, più rischi per il cuore secondo alcuni ricercatori della New York University: mortalità incrementata del 9%.

Mangiare pesce azzurro riduce il rischio di infarto, ecco perché
Cuore

Mangiare pesce azzurro riduce il rischio di infarto, ecco perché

Mangiare pesce azzurro o specie oleose aiuta a prevenire il rischio infarto, ictus riducendo la mortalità generale da cause cardiovascolari.

Mangia troppa liquirizia, morto un 54enne negli USA
Cuore

Mangia troppa liquirizia, morto un 54enne negli USA

Un eccessivo consumo di liquirizia ha portato alla morte di un 54enne statunitense: l’elevata assunzione ha generato gravi problemi cardiovascolari.

Cibi ricchi di vitamina D aiuti naturali del cuore
Cuore

Cibi ricchi di vitamina D aiuti naturali del cuore

Dagli alimenti ricchi di vitamina D potrebbero arrivare benefici per la protezione del cuore da malattie come l’infarto o l’ictus.

Olio d’oliva: un rimedio naturale contro l’infarto
Cuore

Olio d’oliva: un rimedio naturale contro l’infarto

L’olio d’oliva protegge il cuore dall’infarto secondo uno studio condotto presso la Harvard University.

Mangiare cibi fritti aumenta il rischio cardiovascolare
Cuore

Mangiare cibi fritti aumenta il rischio cardiovascolare

Mangiare troppo spesso cibi fritti aumenta il rischio per il cuore e le arterie coronariche secondo uno studio USA.

Soffio al cuore: sintomi, cos’è, cosa fare
Cuore

Soffio al cuore: sintomi, cos’è, cosa fare

Il soffio al cuore è un disturbo diffuso: ecco di cosa si tratta, quali sono le differenze tra il soffio innocuo e anomalo e cosa fare per trattarlo.

Carne rossa: studio spiega perché fa male, soprattutto al cuore
Cuore

Carne rossa: studio spiega perché fa male, soprattutto al cuore

La carne rossa può avere effetti nocivi per l’organismo, soprattutto per il benessere del cuore e delle arterie, studio USA spiega il perché.

Vitamina B12 alta: rischi e cosa comporta per l’omocisteina
Cuore

Vitamina B12 alta: rischi e cosa comporta per l’omocisteina

La vitamina B12 alta e l’omocisteina: vediamo come le due molecole interagiscono tra loro, anche in relazione alle abitudini della dieta quotidiana.

Omocisteina: valori normali dell’omocisteinemia e cosa misura
Analisi del Sangue

Omocisteina: valori normali dell’omocisteinemia e cosa misura

L’omocisteina è importante per il monitoraggio della salute: cos’è, i valori normali, come mantenerli e perché è importante mantenerli.

Omocisteina alta o bassa in gravidanza: i rischi per madre e feto
Analisi del Sangue

Omocisteina alta o bassa in gravidanza: i rischi per madre e feto

L’omocisteina alta o bassa in gravidanza: vediamo che cosa significa, quali sono i livelli e quali sono i rischi sia per la madre che per il feto.

Omocisteina: esame, valori e a serve
Analisi del Sangue

Omocisteina: esame, valori e a serve

L’esame dell’omocisteina: quando e perché viene prescritto dal medico, quali significati hanno i valori ottenuti e quali sono i rischi principali.

Omocisteina alta: cosa mangiare e consigli per abbassarla
Analisi del Sangue

Omocisteina alta: cosa mangiare e consigli per abbassarla

L’omocisteina alta: quali sono i valori di riferimento e che cosa mangiare per favorire la loro normalizzazione, con la dieta mediterranea.

Omocisteina alta: sintomi, cause, valori e cosa mangiare
Analisi del Sangue

Omocisteina alta: sintomi, cause, valori e cosa mangiare

L’omocisteina alta è una valore correlato con l’aumento del rischio cardiovascolare: vediamone le ragioni, scopriamone i sintomi e le cause.

Omocisteina bassa: cause e rischi per la salute
Analisi del Sangue

Omocisteina bassa: cause e rischi per la salute

L’omocisteina bassa è una condizione che è associata ad uno scarso rischio per la salute: vediamo cosa significa e quando potrebbe manifestarsi.

Trigliceridi alti: cosa mangiare, dieta e cibi da evitare
Analisi del Sangue

Trigliceridi alti: cosa mangiare, dieta e cibi da evitare

I trigliceridi alti sono un fattore di rischio per le malattie cardiovascolari: scopri qui la dieta da seguire e quali alimenti scegliere.

Principio d’Infarto: sintomi e cosa fare
Cuore

Principio d’Infarto: sintomi e cosa fare

Il principio di infarto è una pericolosa emergenza medica e richiede un intervento tempestivo: ecco come riconoscerlo e cosa fare.