Stop a diesel e benzina dal 2025: proposta di legge popolare al Senato

Stop a diesel e benzina dal 2025: proposta di legge popolare al Senato

Una proposta di legge popolare avanzata da ANCI e Fondazione H2U The Hydrogen University punta alla messa al bando di benzina e diesel dal 2025.

Una proposta di legge popolare per vietare diesel e benzina a partire dal 2025. A presentarla ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) e Fondazione H2U The Hydrogen University, la cui collaborazione ha portato a un testo che sostiene anche il ricorso alle fonti rinnovabili, all’idrogeno e non esclude un possibile ricorso alla “carbon tax”.

La proposta di legge frutto della collaborazione tra ANCI e Fondazione H2U The Hydrogen University è stata appena presentata al Senato e chiede nella sostanza l’abbandono definitivo dei combustibili fossili, investendo sull’idrogeno (puntando soprattutto sull’installazione di stazioni di rifornimento e sulla produzione attraverso l’uso di rinnovabili) e l’efficienza energetica, sull’elettrificazione dei consumi e altri strumenti che favoriscano una rapida transizione energetica per l’Italia.

Mix energetico sostenibile non soltanto per quanto riguarda strettamente l’elettricità o l’energia, ma anche per il settore trasporti (sulla scia delle legge francese sulla transizione energetica datata 2015 o su quella californiana del governatore Brown). Attenzione particolare nella proposta all’idrogeno, già inserito dall’Italia nel PNIEC (Piano per l’energia e il clima) inviato a Bruxelles.

Per quanto riguarda benzina e diesel una prima mossa in Europa è stata fatta in Svezia, dove il governo ha annunciato che combatterà le emissioni di CO2 e l’inquinamento atmosferico mettendo al bando le auto alimentate a combustibili fossili. Tali vetture non potranno essere vendute nel Paese scandinavo a partire dal 2030.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Govecs a EICMA 2017: intervista a Daniele Cesca