Starbucks lancia nuovi bicchieri riciclabili e compostabili

Starbucks lancia nuovi bicchieri riciclabili e compostabili

Fonte immagine: Foto di Pexels da Pixabay

Nuovi bicchieri riciclabili e compostabili per Starbucks, in fase di sperimentazione a Londra: introdotte anche nuove misure per il Coronavirus.

Nuovi bicchieri riciclabili e compostabili per Starbucks. La compagnia ha mantenuto quindi la promessa fatta ai propri clienti a marzo del 2019, quando assicurò che entro il 2020 sarebbero arrivate nuove “cup” più ecologiche. La fase di sperimentazione europea verrà messa in atto a Londra (negli USA a New York, Seattle e San Francisco, in Canada a Vancouver), salvo poi esportarne l’utilizzo in tutti i punti vendita della catena.

Nuove cup Starbucks: le caratteristiche

Si tratterà di bicchieri di carta, esteticamente molto simili a quelli tradizionalmente associati al marchio. Elementi che contribuiranno al raggiungimento dell’obiettivo di Starbucks di -50% di rifiuti entro i prossimi 10 anni. Ha dichiarato Kevin Johnson, direttore esecutivo:

È con grande decisione che ci muoviamo in avanti con un lavoro innovativo e altamente collaborativo per portare bicchieri riciclabili e compostabili in tutto il mondo. Stiamo reimmaginando il futuro per Startbucks, e per le oltre 30mila comunità che serviamo ogni giorno, con un grande senso di responsabilità per un Pianeta più sostenibile.

Le altre iniziative Starbucks

Starbucks ha deciso di agire anche contro la possibile diffusione del Coronavirus. Dalla scorsa settimana la compagnia ha sospeso la possibilità di servirsi di una propria tazza riutilizzabile al momento del servizio. L’azienda dichiara però che verrà comunque riconosciuto il bonus economico a chi porterà la tazza o il bicchiere con sé, anche se non sarà possibile utilizzarlo.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Dieci anni di Ecodom: intervista a Marco Gisotti