Sostenibilità: Ryanair permetterà di compensare emissioni CO2

Sostenibilità: Ryanair permetterà di compensare emissioni CO2

Fonte immagine: Pixabay

Ryanair approva la sua nuova Policy Ambientale, consentirà ai viaggiatori di compensare la CO2 emessa dal proprio volo.

Ryanair lancia la sua nuova Policy Ambientale. Ad annunciarlo la stessa compagnia aere, che punta a innalzare i propri standard per quanto riguarda la sostenibilità e l’attenzione all’ambiente. Un impegno che si manifesterà anche nella riduzione delle emissioni di CO2 e dell’inquinamento acustico.

Cinque i punti chiave della nuova Policy Ambientale annunciata da Ryanair, che vede la compagnia aerea impegnarsi nel dare l’esempio, sottolineano i vertici aziendali, in quanto compagnia più green in Europa. Dovranno essere inoltre assunti più ambiziosi obiettivi ambientali, mentre miliardi di euro verranno investiti in “aeromobili più moderni e più efficienti nei consumi”.

A questi primi tre punti si aggiungeranno l’eliminazione di tutte le plastiche non riciclabili entro i prossimi 5 anni e la possibilità per i clienti di compensare le emissioni di CO2 dei loro voli. Come ha dichiarato Kenny Jacobs, Chief Marketing Officer di Ryanair:

In qualità di compagnia aerea più green in Europa, siamo lieti di lanciare la nostra Policy Ambientale, un modello per i risultati già raggiunti e per gli obiettivi futuri. Operando con la flotta più giovane d’Europa, e grazie a elevati coefficienti di riempimento e a un efficiente consumo di carburante, siamo stati in grado di ridurre in modo continuativo le nostre emissioni di CO2 diventando la compagnia aerea più green in Europa. I nostri clienti possono ora compensare le emissioni di carbonio del loro volo attraverso una donazione volontaria online a favore dell’ambiente al termine del processo di prenotazione. Inoltre, ci impegniamo ad eliminare tutte le materie plastiche non riciclabili dalle nostre attività nei prossimi cinque anni.

Seguici anche sui canali social