Sostenibilità ambientale a scuola: al via incontri per formare i docenti

Sostenibilità ambientale a scuola: al via incontri per formare i docenti

Partiti una serie di incontri per la formazione dei docenti riguardo le tematiche di sostenibilità ambientale, frutto dell'accordo tra Eni e ANP.

Al via i primi incontri per la formazione dei docenti in materia di sostenibilità ambientale. Si tratta in questo caso di un progetto congiunto che vedrà attive l’ANP (Associazione Nazionale Presidi) ed Eni, allo scopo di integrare l’educazione civica, che dal 2020/2021 tornerà a essere materia di studio obbligatoria, con quella legata all’ambiente.

Hanno presentato il progetto per la formazione dei docenti sulla sostenibilità ambientale Antonello Giannelli, presidente dell’Associazione Nazionale Presidi, e Claudio Granata, Chief Services & Stakeholder Relations Officer Eni. Gli eventi formativi si rivolgeranno agli insegnanti di ogni ordine e grado, per un totale di 33 ore di lezione totali. Come riportato in una nota congiunta diffusa da Eni e ANP, i programmi si baseranno sul testo del seguente articolo 2 della legge 92/2019:

L’Educazione Civica sviluppa nelle istituzioni scolastiche la conoscenza della Costituzione Italiana e delle istituzioni dell’Unione Europea per sostanziare, in particolare, la condivisione e la promozione dei principi di legalità, cittadinanza attiva e digitale, sostenibilità ambientale e diritto alla salute e al benessere della persona.

Saranno quattro le macro-aree tematiche trattate dagli esperti Eni: cambiamenti climatici; efficienza energetica; rifiuti; bonifiche ambientali. Il primo ha avuto luogo ieri a Roma, mentre i prossimi incontri si svolgeranno: il 28 gennaio a Milano (diretta streaming sul sito ANP); il 29 gennaio a Bologna; il 12 febbraio a Cuneo; il 13 febbraio a Palermo; il 17 febbraio a Napoli; il 19 febbraio ad Ancona; il 20 febbraio a Bari.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Seeds&Chips: intervista a Renzo Pedretti – Corteva Agriscience