Siliconi nei cosmetici: che effetti hanno sulla nostra pelle?

Siliconi nei cosmetici: che effetti hanno sulla nostra pelle?

Fonte immagine: Istock

I siliconi nei cosmetici sono spesso presenti: ecco perché sarebbe meglio evitarli e che effetti hanno sulla nostra pelle.

I veri amanti del green lo sanno già: i siliconi nei cosmetici si trovano spesso. Servono per limitare la deperibilità dei prodotti, ma hanno pessimi effetti nel lungo periodo sulla pelle.

Si tratta di polimeri inorganici che hanno molteplici campi di applicazione dal momento che le molecole che li compongono sono idrorepellenti e resistenti alle alte temperature, oltre che resistenti all’invecchiamento e chimicamente inerti. Un vantaggio non da poco.

Siliconi nei cosmetici: perché evitarli?

L’attenzione siliconi deve essere altissima perché possono trovarsi anche dove meno ci aspetteremmo. Nel campo estetico sono molto utilizzati: ma quali effetti hanno sulla pelle?

Essendo sostanze idrofobe, creano una barriera protettiva idro-repellente sulla pelle in grado di proteggerla da agenti esterni e se da un lato questa barriera difende la cute dagli attacchi esterni, dall’altro impedisce l’evaporazione dell’acqua dall’interno. Questo nel lungo periodo, però, potrebbe contribuire a renderla secca e soggetta all’invecchiamento precoce.

Il film idro-repellente che si viene a creare diventa occlusivo e potrebbe essere la causa della comparsa di impurità come brufoli e punti neri. I prodotti naturali, naturalmente, impediscono l’insorgere di tali problematiche. I siliconi non sono sostanze che portano alcun vantaggio al nostro organismo.

Sono sostanze inerti che servono solo per rendere più piacevole il momento di applicazione del prodotto. Perché allora applicare sulla pelle una sostanza che non ha una funzione attiva (nutrizione, idratazione ecc.) invece di usare un prodotto naturale che può portare tantissimi vantaggi alla mia pelle oltre che proteggere l’ambiente?

Ma come si capisce se un cosmetico contiene siliconi? E’ sufficiente leggere l’INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients), ossia l’etichetta degli ingredienti. All’interno dell’INCI, infatti, sono elencati tutti i componenti del prodotto in ordine di quantità. Se compaiono le voci dimethicone, amodimethiconecyclomethicone o prodotti simili il cosmetico (o lo shampoo, o il balsamo ecc) contiene siliconi.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle