• GreenStyle
  • Salute
  • Sigarette IQOS, ERS: dannose per i polmoni quanto quelle normali

Sigarette IQOS, ERS: dannose per i polmoni quanto quelle normali

Sigarette IQOS, ERS: dannose per i polmoni quanto quelle normali

Fonte immagine: iStock

Sigarette IQOS tossiche per le vie respiratorie e potenzialmente dannose come le tradizionali e più delle e-cig: a sostenerlo uno studio della ERS.

Le sigarette IQOS sono tossiche per i polmoni quanto le normali bionde e le e-cig. A sostenerlo è un nuovo studio promosso dalla European Respiratory Society (ERS) e pubblicato attraverso la propria rivista ufficiale “ERJ Open Research“. Le tre tipologie di prodotti sono stati testati su cellule umane vive, appartenenti alle vie respiratorie: quelle epiteliali e quelle muscolari lisce.

Due i test effettuati dagli studiosi, differenziati in base alla tipologia di dato ricercato: nel primo caso è stato valutato il grado di mantenimento della funzionalità cellulare, mentre nel secondo l’infiammazione. Le cellule umane sono state innanzitutto esposte a diverse concentrazioni di vapore (sigarette elettroniche), fumo (sigarette tradizionali) e aerosol (IQOS) per 72 ore, valutando i livelli di tossicità cellulare attraverso un indicatore specifico: la proteina lattato deidrogenasi.

In base ai dati ottenuti la concentrazione della proteina lattato deidrogenasi è risultata incrementata a concentrazioni più alte per quanto riguarda le e-cig (5 e 10%), mentre per quanto riguarda sigarette e IQOS sono stati sufficienti livelli più bassi (1,5 e 5%) per compromettere la funzionalità cellulare.

Differenze meno evidenti per quanto riguarda invece gli effetti di sigarette elettroniche, normali “bionde” e IQOS sui livelli di infiammazione delle vie aree. Monitorando il rilascio di chemochine (come la CXCL8), sostanze che indirizzano le cellule del sistema immunitario verso le aree interessate da flogosi: tutte e tre le tipologie stimolerebbero tale produzione, seppure anche in questo caso le e-cig a concentrazioni più alte rispetto alle altre due (che si trovano invece appaiate).

Come ha concluso il prof. Pawan Sharma, tra gli autori dello studio e ricercatore presso il Woolcock Institute (Sydney, Australia), con riferimento finale alle sigarette IQOS (che riscaldano il tabacco anziché bruciarlo):

I nostri risultati suggeriscono che tutti e tre i prodotti testati sono tossici per le cellule dei nostri polmoni e che questi nuovi dispositivi che riscaldano il tabacco sono dannosi quanto il fumo delle sigarette tradizionali.

Ci sono voluti quasi cinque decenni per comprendere gli effetti dannosi del fumo di sigaretta e non conosciamo ancora l’impatto a lungo termine dell’uso delle sigarette elettroniche. Questi dispositivi che riscaldano il tabacco sono relativamente nuovi e ci vorranno decenni prima di comprendere appieno gli effetti sulla salute umana.

Fonte: ERJ Open Research

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

4women4earth: intervista a Valentina Vezzali