• GreenStyle
  • Salute
  • Sigarette elettroniche inutili contro il fumo nei malati di tumore

Sigarette elettroniche inutili contro il fumo nei malati di tumore

Sigarette elettroniche inutili contro il fumo nei malati di tumore

Sigarette elettroniche non sono utili per smettere di fumare, a sostenerlo uno studio condotto negli USA.

Sigarette elettroniche inutili per smettere di fumare. Un nuovo studio esprime un parere negativo nei confronti della supposta capacità delle e-CIG di togliere il vizio del fumo, concentrando nello specifico l’attenzione sui malati di tumore.

A condurre lo studio il gruppo di ricerca guidato dalla Dr.ssa Jamie Ostroff, ricercatrice presso il Memorial Sloan Kettering Cancer Centre di New York. L’analisi è stata condotta su 1.074 fumatori affetti da tumore, tutti inclusi in un programma volto a togliere ai pazienti il vizio del fumo.

Sulla base dei dati raccolti tra il 2013 e il 2013 dal Dr. Ostroff, l’utilizzo di sigarette elettroniche risulta aumentato dal 10,6 al 38,5%. Gli svapatori risulterebbero altresì dipendenti in misura maggiore dalla nicotina rispetto agli altri e più a rischio per quanto riguarda i tumori ai polmoni, al cervello o nella zona del collo.

In più la propensione all’interruzione della pratica del fumo in linea con quella dei fumatori tradizionali, con 7 giorni di astinenza raggiunti nel 44,4% dei caso dagli svapatori e nel 43.1% dagli amanti delle sigarette “classiche”. Come ha spiegato la stessa Dr.ssa Ostroff:

In linea con altri precedenti studi sull’incremento dell’impiego di sigarette elettroniche tra la popolazione, i nostri risultati mostrano come anche tra i malati di tumore tale pratica sia aumentata negli ultimi due anni.

Ulteriori ricerche saranno tuttavia necessarie per valutare i potenziali danni e benefici delle e-cig come potenziale approccio per la cessazione della pratica del fumo nei pazienti affetti da tumore.

Nel frattempo gli oncologi dovrebbero avvertire tutti i fumatori di smettere di fumare, incoraggiando l’utilizzo di presidi medici raccomandati dall’FDA, rappresentare un riferimento per i pazienti che hanno necessità di consulenza ed educare circa i potenziali rischi e la mancanza di benefici noti dell’utilizzo a lungo termine delle sigarette elettroniche.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

4women4earth: intervista a Valentina Vezzali