Sigarette elettroniche: FDA pubblica le nuove linee guida

Sigarette elettroniche: FDA pubblica le nuove linee guida

Fonte immagine: iStock

Nuove regolamentazioni negli USA per le sigarette elettroniche, le indicazioni fornite dalla Food and Drug Administration.

Nuove linee guida sulle sigarette elettroniche da parte della FDA. L’ente statunitense per la sicurezza alimentare e dei prodotti farmaceutici ha diffuso le sue ultime indicazioni in materia di e-cig, rivolte in questo caso ai produttori dei dispositivi elettronici. Alcuni dei punti chiave del provvedimento interessano il rischio esplosione degli apparecchi e le batterie.

La FDA richiederà ai produttori di sigarette elettroniche di sottoporre i propri dispositivi a procedure di approvazione così come avviene per le compagnie di tabacco e la vendita di prodotti quali sigarette, sigari eccetera. Le e-cig dovranno risultare, spiega la Food and Drug Administration, “appropriate per la protezione della salute pubblica”. Finora negli USA non esistevano indicazioni dirette alle compagnie in merito ai criteri di sicurezza da rispettare per la produzione di questi dispositivi.

Ancora acceso è invece il dibattito interno alla FDA in merito ai danni per la salute legati all’utilizzo di sigarette elettroniche, ritenute dannose come le tradizionali per cuore e apparato cardiovascolare. In attesa di studi risolutivi in materia la Food and Drug Administration ha deciso di applicare la normativa PTMA riservata ai derivati del tabacco anche alle e-cig. Dovranno passare per l’agenzia anche i materiali destinati al marketing, così da consentire la verifica di eventuali strategie comunicative a danno della salute pubblica (come la targetizzazione di adolescenti e giovanissimi).

Sulle confezioni di e-cig e ricariche dovranno inoltre apparire chiare indicazioni che scoraggino i bambini a entrare in contatto con il prodotto. Le batterie dovranno essere testate per verificarne la resistenza, assicurandosi che non vi sia il rischio di incendio o esplosione. Ha sottolineato il dott. Ned Sharpless, facente funzione di Commissario FDA:

La FDA è impegnata nel fornire fondamenta normative solide basate sulla scienza, per assicurarsi che i prodotti ENDS [Electronic Nicotine Delivery Systems, n.d.r.] autorizzati per il marketing siano appropriati per la protezione della salute pubblica.

Allo stesso tempo il pubblico può essere certo che la FDA ha e continuerà a intraprendere tutte le azioni necessarie per proteggere i bambini come parte del nostro Youth Tobacco Prevention Plan, incluso il mantenere la nostra attenzione su azioni e politiche per evitare che le sigarette elettroniche non siano pubblicizzate, vendute o usate dai ragazzi.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Opera2030 Open Day II “Truth News and Good Actions”