• GreenStyle
  • Auto
  • Sián, la prima ibrida Lamborghini: velocità fino a 350 Km/h

Sián, la prima ibrida Lamborghini: velocità fino a 350 Km/h

Sián, la prima ibrida Lamborghini: velocità fino a 350 Km/h

Fonte immagine: Lamborghini

Lamborghini Sián è la prima supersportiva ibrida di Lamborghini: 819 cavalli complessivi per una velocità massima di 350 Km/h.

Anche Lamborghini punta sull’elettrificazione e ha annunciato la sua prima auto ibrida, la Lamborghini Sián. Trattandosi di una Lamborghini tecnologia e prestazioni non possono che essere al top. Innanzitutto il design che è un perfetto mix tra soluzioni futuristiche e la cura maniacale per l’aerodinamica. Disegnata dalla penna di Marcello Gandini, sono evidenti i richiami alla visione futuristica della Countach. Ovviamente presente l’iconica forma a Y “Lamborghini” visibile nelle prese d’aria NACA poste sulle porte.

Una supersportiva che sin dal design permette quindi di comprendere come sia un modello pensato per una nuova era di auto. Ovviamente tanta attenzione anche sull’aerodinamica per migliorare l’efficienza complessiva dell’autovettura. La vera grande novità della Lamborghini Sian è il suo cuore ibrido. La casa del Toro ha deciso di elettrificare un motore V12 in grado di erogare da solo ben 785 cavalli. Il motore elettrico, incorporato nella scatola del cambio, garantisce 34 cavalli aggiuntivi per un totale di 819 cavalli. Tecnicamente trattasi di una soluzione Mild Hybrid.

Lamborghini sottolinea che questa supersportiva sia il suo modello più veloce di sempre. Effettivamente la Lamborghini Sián è in grado di raggiungere la velocità massima di ben 350 Km/h. L’accelerazione è davvero fulminea. Meno di 2,8 secondi nello scatto da 0 a 100 Km/h. Lamborghini Sián è quindi un vero fulmine e non stupisce se l’azienda di Sant’Agata Bolognese abbia scelto il nome Sián, che in dialetto bolognese vuol dire proprio fulmine.

Curiosità tecnica che mette i risalto ancora una volta i grandi contenuti tecnici di questa auto ibrida. La Lamborghini Sián non dispone di una classica batteria agli ioni di litio. L’auto adotta un’evoluzione della tecnologia del supercondensatore: è tre volte più potente di una batteria di pari peso e tre volte più leggera di una batteria di pari potenza. Questa soluzione limita l’aggravio di peso del sistema ibrido a 34 Kg (motore ed impianto elettrico compresi).

Lamborghini Sián dispone anche di un sofisticato sistema di frenata rigenerativa. Grazie al supercondensatore che può essere ricaricato e scaricato alla medesima potenza, l’intera capacità di energia viene rigenerata totalmente ad ogni frenata. Lamborghini Sián è stata prodotta in soli 63 esemplari, già tutti venduti, per celebrare l’anno di fondazione di Automobili Lamborghini.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Partenza lanciata per la sportiva ibrida BMW i8