Shenzen prima città al mondo con il 100% di autobus elettrici

Shenzen prima città al mondo con il 100% di autobus elettrici

Fonte immagine: Pixabay

Una metropoli della Cina sudorientale, Shenzen, in pochi anni è riuscita a sostituire tutti gli autobus con veicoli elettrici.

Shenzen, in Cina, una metropoli di 11 milioni di abitanti, nel 2011 aveva lanciato un progetto pilota inerente gli autobus elettrici e, in soli sei anni, la città sta raggiungendo un obiettivo storico: tutti i bus saranno mossi grazie all’energia elettrica.

La flotta su gomma è imponente: sono 16 mila mezzi che si muovono lungo le strade di Shenzen e questa è la prima città al mondo a usare solo autobus elettrici. Inoltre questa megalopoli della Cina sudorientale, con molti più bus di New York giusto per fare un esempio, ha lasciato tutti a bocca aperta per la velocità con cui è riuscita a sostituire tutta la flotta in così breve tempo riuscendo anche a trovare il modo di gestire il costo della sostituzione dei mezzi a gasolio.

Il tutto ovviamente non sarebbe potuto avvenire senza l’aiuto del Governo nazionale e locale: entrambe le istituzioni hanno donato importanti sussidi per rendere più convenienti gli autobus elettrici, rispetto a quelli tradizionali, che una volta acquistati hanno costi di gestione nettamente inferiori.

Questo progetto è solo una prima parte di un programma ben più ampio incentrato sulla necessità di ripulire l’aria cittadina dallo smog che, 10 anni fa, ha vissuto per quasi sei mesi completamente avvolta in una coltre grigia. La nuova flotta di autobus elettrici è stata prodotta quasi per intero dalla casa automobilistica BYD di base a Shenzen, e considerata il primo produttore mondiale di veicoli a trazione elettrica.

Seguici anche sui canali social