• GreenStyle
  • Attualità
  • Scuole e sostenibilità: 3 miliardi di euro da CDP per l’edilizia scolastica

Scuole e sostenibilità: 3 miliardi di euro da CDP per l’edilizia scolastica

Scuole e sostenibilità: 3 miliardi di euro da CDP per l’edilizia scolastica

Interventi per circa 3 miliardi di euro da parte di Cassa Depositi e Prestiti, utilizzati a favore degli interventi per l'edilizia scolastica.

Circa 3 miliardi di euro destinati tra il 2010 e il 2018 a interventi di edilizia scolastica. Questo quanto mobilitato negli scorsi anni dalla Cassa Depositi e Prestiti, rende noto lo stesso ente, che nei primi sei mesi del 2019 ha investito ulteriori risorse in ulteriori 91 edifici scolastici. Diverse le aree interessate dai finanziamenti, da interventi di progettazione e ammodernamento delle strutture fino a progetti che coinvolgono lo “student housing” (verranno realizzati fino a 6.500 posti letto nelle città universitarie italiane) e la promozione della cultura del risparmio consapevole e sostenibile nelle scuole.

In termini di finanziamenti CDP è intervenuta tra il 2010 e il 2018 concedendo agli enti locali mutui per oltre 2,4 miliardi di euro. I fondi sono stati destinati a interventi di edilizia scolastica, localizzati per il 44% al Nord, per il 23% al Centro e per il 33% al Sud. Somme rese disponibili attraverso Buoni e Libretti Postali, emessi da CDP, ma anche grazie al contributo della Banca Europea degli Investimenti (BEI).

Tra le novità introdotte da CDP per il sostegno al settore scolastico anche l’emissione di un “social bond” del valore di 750 milioni di euro, collocato presso investitori istituzionali. Il finanziamento è stato finalizzato all’edilizia scolastica e alla riqualificazione urbana, con particolare attenzione posta sulla sicurezza.

Grazie a oltre 600 milioni di euro di fondi pubblici sono stati finanziati interventi di realizzazione e di ampliamento di alloggi e residenze universitarie, curando inoltre progetti di sicurezza antisismica ed efficientamento energetico di edifici scolastici. Attraverso il proprio settore immobiliare (CDP Immobiliare SGR) la Cassa Depositi e Prestiti ha messo a disposizione ulteriori 300 milioni di euro, distribuiti su 12 interventi, per gli alloggi destinati agli studenti.

Infine sono stati sostenuti progetti di educazione al risparmio dal titolo “Il Risparmio che fa scuola”, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e Poste Italiane. L’iniziativa ha cercato di coinvolgere più di 1 milione di studenti, tra i 6 e i 18 anni, in percorsi didattici rivolti soprattutto a quelle realtà scolastiche più esposte al disagio socio-economico.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Detersivi con scarti alimentari: ecco come realizzarli