Sciopero trasporti ATM Milano il 27 settembre: info e modalità

Sciopero trasporti ATM Milano il 27 settembre: info e modalità

Sciopero trasporti pubblici a Milano venerdì 27 settembre 2019, previsto nella stessa giornata anche l'Earth Strike a chiusura della Climate Action Week.

Sciopero dei trasporti ATM a Milano in programma per venerdì 27 settembre 2019. Si tratterà di un’agitazione sindacale indetta da Confederazione Unitaria di Base Trasporti (Cub Trasporti) e Sol Cobas “contro la liberalizzazione e la privatizzazione del TPL, contro le gare di appalto e per l’affidamento diretto in house dei servizi di TPL”. Lo stop sarà di 24 ore e interesserà tutti i lavoratori del Gruppo ATM SpA.

Tra le motivazioni alla base dello sciopero dei trasporti pubblici ATM Milano anche ulteriori ragioni specifiche relative alle singole sigle sindacali. Cui Trasporti incrocerà le braccia “contro la quotazione in borsa e la vendita delle azioni del Gruppo ATM”, mentre Sol Cobas per “il mantenimento dei livelli occupazionali e salariali, ovvero per un adeguamento salariale in linea con i livelli europei”, oltre che per “un maggiore sviluppo e investimenti nell’ottica di maggiore efficienza e contro l’adeguamento del sistema tariffario”.

Orari e modalità

Per quanto riguarda orari e modalità di svolgimento ATM fa sapere che lo sciopero dei trasporti milanesi riguarderà il personale viaggiante, quello di “esercizio” e della metropolitana, con la circolazione dei mezzi pubblici a rischio dalle 8:45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio.

Sciopero per il clima

Venerdì 27 settembre 2019 si svolgerà anche il secondo Sciopero per il Clima della Climate Action Week (avviata i 20 con il primo Climate Strike settembrino e proseguita in occasione del Summit sul Clima di New York). L’appuntamento con lo sciopero studentesco a Milano sarà alle 9 in largo Cairoli, arrivo previsto intorno alle 12:30 in piazza Duomo.

Il percorso si snoderà per le vie del centro storico, attraversando tra gli altri il Foro Buonaparte, viale Gladio, i Bastioni di Porta Volta, viale Crispi, piazza XXV Aprile, i Bastioni di Porta Nuova e piazza della Repubblica, costeggiando i giardini Montanelli e percorrendo tutta via Manzon, fino a piazza della Scala, per chiudere verso via Santa Margherita e lo sbocco in piazza Duomo.

Alle 18 è prevista una seconda e più grande manifestazione per il clima, con partenza sempre in largo Cairoli. L’arrivo in questo caso è previsto in piazza Fontana. Previste chiusure temporanee delle strade interessate dalle due manifestazioni, possibili quindi disagi per la circolazione.

Fonte: ATM Milano

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

La bici che purifica l’aria