Sciopero dei trasporti a Roma il 17 gennaio 2019: info e orari

Sciopero dei trasporti a Roma il 17 gennaio 2019: info e orari

Giovedì 17 gennaio 2019 doppio sciopero dei trasporti pubblici a Roma, ecco gli orari di svolgimento e le fasce di garanzia.

Sciopero dei trasporti pubblici a Roma in programma giovedì 17 gennaio 2019. Si tratta della prima agitazione sindacale nella Capitale dall’inizio dell’anno, indetta da USB – Lavoro Privato e ORSA per tutelare “la sicurezza e la salute dei lavoratori”. Ciascuna sigla ha previsto un suo personale stop, con differenze per quanto riguarda gli orari di svolgimento.

Orari

Per quanto riguarda orari e modalità dello sciopero dei trasporti pubblici a Roma indetto da USB – Lavoro Privato ATAC conferma che la durata sarà di 4 ore, con avvio alle 8:30 e termine alle 12:30. Saranno interessati dall’agitazione tutti i mezzi ATAC quali bus e filobus, linee della metro, tram e ferrovie regionali (Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo).

Avrà una durata di 24 ore lo sciopero dei trasporti pubblici a Roma indetto dal sindacato ORSA, che vedrà coinvolti gli stessi mezzi indicati per l’agitazione USB – Lavoro Privato. A cambiare saranno gli orari, considerato che la maggiore durata dello stop metterà a rischio anche le linee bus notturne (dalla N1 alla N28, più la linea 913) nella notte tra mercoledì 16 e giovedì 17 gennaio.

Fasce di garanzia

Sono previste per lo sciopero dei trasporti pubblici promosso da ORSA alcune fasce di garanzia a tutela dei viaggiatori. In particolare verranno garantite le corse dall’inizio del turno diurno fino alle 8:30 e dalle 17 alle 20.

ATAC conferma inoltre che rientreranno nelle fasce di garanzia anche le corse delle linee notturne previste nella notte tra il 17 e il 18 gennaio. A sciopero in corso l’azienda fornirà informazioni in tempo reale sullo sciopero dei trasporti pubblici attraverso il sito atac.roma.it, il profilo Twitter @infoatac e l’app Moovit.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Partenza lanciata per la sportiva ibrida BMW i8