Sardegna: incendio fabbrica a Porto Torres, rischio inquinamento

Sardegna: incendio fabbrica a Porto Torres, rischio inquinamento

Fonte immagine: Vigili del Fuoco

A fuoco un capannone industriale a Porto Torres, si temono conseguenze per l'ambiente e la qualità dell'aria.

Incendio nella zona industriale di Porto Torres, in Sardegna. Fiamme sotto controllo, ma a preoccupare sono i possibili danni ambientali e i rischi per la popolazione residente nelle aree limitrofe. È accaduto sabato, mentre in diverse parti dell’isola prosegue anche oggi la lotta alle fiamme: a fuoco alcune aree verdi nei pressi di Siniscola (Nuoro, costa orientale) e nella parte sud-est tra Villasimius e Maracalagonis (Cagliari).

Un vasto incendio a Porto Torres ha distrutto il capannone che ospitava le aziende Inversol ed E.Ambiente, allarmando le autorità locali e la popolazione per un potenziale rischio nube tossica. Ora spazio alla conta dei danni, mentre nelle prossime ore verrà valutato anche il possibile inquinamento ambientale. A preoccupare sono soprattutto i materiali contenuti all’interno della struttura: vernici, additivi per benzina e altri potenziali inquinanti per la Inversol, mentre la E.Ambiente si occupava del trattamento di rifiuti urbani e speciali.

Vertice nel pomeriggio di sabato per il Centro operativo comunale del Comune di Porto Torres, convocato dal sindaco Sean Wheeler in accordo col prefetto di Sassari Maria Luisa D’Alessandro. Presenti all’incontro anche Carabinieri, Polizia, Capitaneria di Porto, Vigili del Fuoco, Asl, Arpas, Polizia locale e i vertici delle due aziende. Secondo quanto emerso i fumi liberati dall’incendio non hanno interessato il centro abitato, seppure a fini precauzionali sia stato emanato il divieto di attività all’aperto (in base alle mutate condizioni meteo).

Sono stati disposti inoltre accertamenti ulteriori per quanto riguarda il possibile inquinamento atmosferico, mentre ai cittadini è stato consigliato di uscire di casa il meno possibile finché non siano giunti i risultati dei rilievi operati dagli esperti. Invito revocato nella serata di domenica. I monitoraggi sulla qualità dell’aria proseguiranno nei prossimi giorni.

Fonte: Unione Sarda

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Opera2030 Open Day II “Truth News and Good Actions”