• GreenStyle
  • Consumi
  • Sant’Anna Bio Bottle: arriva la bottiglia compostabile da 0,5lt

Sant’Anna Bio Bottle: arriva la bottiglia compostabile da 0,5lt

Sant’Anna Bio Bottle: arriva la bottiglia compostabile da 0,5lt

Fonte immagine: Sant'Anna

Sant’Anna Bio Bottle presenta la nuova bottiglia da mezzo litro: è biodegradabile essendo fatta al 100% da prodotti vegetali.

Un risparmio di oltre il 50% d’energia con un abbattimento delle emissioni di CO2 del 60%. Sono i numeri di Sant’Anna Bio Bottle, la prima e unica linea di bottiglie compostabili presente in Italia, che presenta ora un nuovo prodotto: la bottiglia da mezzo litro (0,5lt).

Dietro all’idea di creare una bottiglia fatta dal 100% di materiali vegetali, la crescente sensibilità del consumatore, sempre più attento in fase d’acquisto a orientare le proprie scelte verso prodotti che garantiscono la sostenibilità dei processi. Con Bio Bottle, disponibile dal primo febbraio, Sant’Anna fornisce una risposta a questa tendenza.

Il lavoro di progettazione parte da lontano, già 10 anni fa l’azienda individuò nel materiale “PLA” l’alternativa alle più comuni plastiche utilizzate dagli imbottigliatori. Il PLA è un polimero derivato da piante come mais, grano o barbabietola, e per questo non contiene alcuna traccia di petrolio o altri combustibili fossili.

Un materiale rivoluzionario, con performance simili alla plastica comune, ma al 100% biodegradabile: in un arco di tempo di circa 80 giorni torna a essere parte del sistema naturale, senza lasciare tracce del suo passaggio.

Inoltre, la bottiglia è in grado di preservare le caratteristiche organolettiche dell’acqua che proviene dagli stabilimenti Sant’Anna, particolarmente indicata per le diete povere di sodio.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Dieci anni di Ecodom: intervista a Marco Gisotti