• GreenStyle
  • Auto
  • Salone di Ginevra 2019: Alfa Romeo Tonale, SUV compatto plug-in

Salone di Ginevra 2019: Alfa Romeo Tonale, SUV compatto plug-in

Salone di Ginevra 2019: Alfa Romeo Tonale, SUV compatto plug-in

Fonte immagine: Alfa Romeo

Alfa Romeo Tonale è una concept car di un SUV compatto plug-in che Alfa Romeo dovrebbe portare al debutto nel 2020.

Anche Alfa Romeo abbraccia l’elettrificazione presentando al Salone di Ginevra 2019 Alfa Romeo Tonale, un SUV compatto plug-in. Una concept car che unisce eleganza e sportività in un design che punta al futuro. Un’auto che non rinuncia al DNA sportivo tipico dell’Alfa Romeo, offrendo contestualmente anche tantissima tecnologia.

La casa del Biscione non ha condiviso dettagli particolari sul propulsore elettrico, sulla batteria e sulla capacità di ricarica, ma ha evidenziato di aver rivisto il sistema D.N.A. in chiave elettrica. Il D.N.A. è un selettore che permette di selezionare diverse modalità di guida, dalla più tranquilla alla più sportiva.

Nella concept car Alfa Romeo Tonale la posizione “D” (Dynamic), cioè la più sportiva, è stata evoluta nella modalità “Dual Power” che permette all’auto ibrida di poter beneficiare delle massime prestazioni di entrambi i motori. Una modo per ottenere il livello più alto possibile di sportività. La posizione “N” (Neutral) permetterà di avere il miglior bilanciamento nell’utilizzo tra motore elettrico e motore termico. Infine, la posizione “A” (Advance Efficiency), evolve in “Advance E” per le prestazioni in modalità elettrica.

Alfa Romeo Tonale porta a bordo anche tanta tecnologia. Il guidatore potrà disporre di un generoso display digitale da ben 12,3 pollici, mentre centralmente, nella plancia, è collocato un touchscreen da 10,5 pollici su cui compariranno tutte le informazioni relative al sistema infotainment. Proprio relativamente al sistema multimediale dell’auto, Alfa Romeo Tonale propone un’interfaccia multitasking fluida che consente al guidatore di avere sempre a portata di mano tutte le funzionalità. Non possono nemmeno mancare alcune funzioni tipiche delle moderne connected car.

Le nuove opzioni “Alfista” e “Paddock” del sistema infotainment permettono di accedere agli eventi del club Alfa Romeo ed ad un market per poter acquistare e scaricare funzionalità aggiuntive. Il modello di serie dovrebbe arrivare nel 2020.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Partenza lanciata per la sportiva ibrida BMW i8