Salmonella nello zenzero in polvere: lotto ritirato, ecco quale

Salmonella nello zenzero in polvere: lotto ritirato, ecco quale

Ritirato un lotto di zenzero in polvere LUCROM per la presenza di salmonella, ecco come riconoscere il lotto interessato.

Allerta salmonella nello zenzero in polvere LUCROM diffusa dal Ministero della Salute. L’avviso è stato diffuso dal ministero in relazione a un possibile rischio microbiologico ed è rivolto a sia a coloro che hanno acquistato il prodotto che ai potenziali consumatori. All’interno del documento sono state inserite sia le specifiche per individuare il lotto interessato che le indicazioni su come comportarsi in caso di acquisto.

Le confezioni di zenzero in polvere interessate dall’allerta salmonella sono quelle prodotte dalla LUCROM Snc di Silvia e Fabrizio Lucini e dal peso dichiarato di 60 grammi. Il lotto coinvolto è il numero L 2275, mentre la data di scadenza indicata sull’etichetta è fissata al 31-12-2021. Motivo del richiamo “Non conformità in analisi microbiologiche: presenza Salmonella”. Ai consumatori il Ministero della Salute rivolge queste indicazioni in materia di sicurezza alimentare:

Si prega di riportare la confezione con lotto 2275 anche se aperta al punto vendita.

Lo stabilimento di produzione indicato sulle confezioni è quello situato in via Concordia 41 – 20838 Renate, Provincia di Monza e Brianza (MB). Della scorsa settimana è invece l’allerta che coinvolge i succhi di frutta alla pera, per i quali un’indagine condotta da “Il Salvagente” ha posto in evidenza la presenza di residui di pesticidi e altre sostanze chimiche potenzialmente dannose per l’uomo o di tossine tra le quali la patulina.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Seeds&Chips: intervista a Maria Cristina Finucci