Salmonella nel latte in polvere per neonati, allerta del Ministero

Salmonella nel latte in polvere per neonati, allerta del Ministero

Fonte immagine: unsplash

Il Ministero della Salute ha diramato l'allerta salmonella per il latte in polvere per neonati prodotto dalla Modilac, ecco i lotti interessati.

Allerta salmonella nei prodotti per neonati, in Francia sono già stati ritirati più di 400.000 esemplari dal mercato e ora anche il Ministero della Salute ha messo in allerta la popolazione. La marca incriminata è Modilac, prodotta dalla spagnola Sodilac, poiché nel latte in polvere è stata trovata salmonella. Al momento sono quattro per ora i casi di intossicazione già segnalati attraverso l’agenzia sanitaria francese. Quasi certamente il contagio è avvenuto dopo aver consumato del latte di riso in polvere per la prima infanzia.

Nonostante i lotti di prodotto spediti in Italia non rientrino in quelli richiamati e coinvolti dai casi Salmonella, il Ministero della Salute ha attivato l’allerta in via precauzionale e si è messo in contatto con il dicastero francese e le autorità europee competenti per sollecitare ulteriori informazioni. L’elenco dei prodotti richiamati sono riportati anche nel sito del Ministero della Salute francese:

  • Modilac Expert Riz 1Er Âge
  • Modilac Expert Riz Ar 1Er Âge
  • Modilac Expert Riz Ar 2Ème Age
  • Modilac Expert Riz 2Ème Age
  • Modilac Expert Riz Croissance
  • Modilac Expert Prema
  • Premodilac Expert
  • Modilac Expert Sl
  • Modilac Expert Ha
  • Modilac Expert Transit +
  • Modilac Expert Ar 1Er Age
  • Modilac Expert Ar 2Eme Age
  • Modilac – Mon Premier Dessert Sans-Lait Cacao
  • Modilac – Mon Premier Dessert Sans-Lait Caramel
  • Modilac – Mon Premier Dessert Sans-Lait Vanille
  • Modilac – Mon Premier Dessert Sans-Lait Banane
  • Modilac 1Er Age Distribués Par Les Associations Caritatives
  • Modilac 2Ème Age Distribués Par Les Associations Caritatives

A preoccupare inoltre è il fatto che il prodotto è in vendita anche online, quindi massima allerta da parte di tutti. Ad ogni modo, le autorità francesi non hanno comunicato il nome dell’Italia tra i paesi destinatari dei lotti contaminati.

L’azienda Lactalis inoltre ha predisposto il richiamo di 16.300 confezioni di latte artificiale per neonati Picot AR, come misura precauzionale in quanto il prodotto era stato fornito dallo stesso stabilimento spagnolo collegato ai casi di salmonella. Anche questo prodotto non è stato commercializzato in Italia.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

5 usi insoliti del limone