Sale: consumo sodio sicuro entro i 2 grammi al giorno secondo l’Efsa

Sale: consumo sodio sicuro entro i 2 grammi al giorno secondo l’Efsa

Fonte immagine: Sale / Pixabay

Nuove indicazioni dall'Efsa riguardo il consumo di sale al giorno, ecco quali sono i limiti salutari secondo l'ente europeo per la sicurezza alimentare.

Le linee guida sul consumo giornaliero di sale potrebbero presto subire alcune decise variazioni. Almeno sulla base di quanto affermato dall’Efsa, l’ente europeo per la sicurezza alimentare, che ha avviato una consultazione pubblica (“The Panel on Nutrition, Novel Foods and Food Allergens”) per arrivare a nuovi valori di riferimento per un’assunzione salutare di sodio e cloruro. Entrambi questi nutrienti sono contenuti proprio nel sale.

In base a quanto affermato dall’Efsa i valori provvisori in relazione al consumo di sale prevedono che vengano rispettate le seguenti indicazioni specifiche per sodio e cloruro:

  • Limite giornaliero per il sodio: 2 grammi al giorno, in considerazione delle necessità nutrizionali e del rischio cardiovascolare confermato da diversi studi;
  • Cloruro: limite giornaliero da considerare sicuro fissato a 3,1 grammi, partendo dal fatto che la maggiore fonte di questo nutriente è il cloruro di sodio [tra i costituenti principali del classico sale da cucina, n.d.r.].

La discussione sulla quantità di sale da assumere in una dieta sana è attualmente aperta e si svilupperà nelle prossime settimane, contribuendo a fornire basi di partenza all’incontro internazionale fissato per il 7 maggio. Come ha precisato l’Efsa nel suo comunicato:

Il panel propone valori età-specifici di entrambi i nutrienti per i bambini, adattando le differenze in relazione al fabbisogno energetico e includendo i fattori di crescita. Il fabbisogno dei neonati al di sopra dei 6 mesi di vita è derivato da quello legato all’allattamento fino ai 6 mesi.

I valori di riferimento provvisori forniti dall’Efsa non sono né obiettivi nutrizionali né raccomandazioni per le popolazioni o per i singoli individui. Sono destinati ad aiutare i responsabili politici della UE e dei suoi Stati membri per informare in merito alle politiche nutrizionali e alle linee guida alimentari al fine di aiutare i consumatori a compiere scelte alimentari sane.

Fonte: Efsa

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Barrette energetiche fatte in casa