Rossetto sbagliato: cosa può fare al tuo corpo

Rossetto sbagliato: cosa può fare al tuo corpo

Fonte immagine: Istock

Il rossetto è un accessorio indispensabile del nostro make-up: ma se facesse male all'organismo? Come potremmo decidere come comportarci?

Il rossetto, accessorio indispensabile per il nostro make-up può essere dannoso. Secondo una ricerca svolta da Altroconsumo in febbraio, molti dei rossetti che utilizziamo ogni giorno sarebbero rischiosi per la salute: al loro interno, infatti, ci sarebbero sostanze dannose per il nostro organismo. Nella formulazione di cosmetici come i rossetti si utilizzano spesso oli minerali, ma come sottolinea Altroconsumo:“La legge (Reg.CE 1223/2009) consente di usare gli oli minerali solo se, prima dell’uso, sono stati trattati, in modo da renderli privi di residui pericolosi e sostanze cancerogene; purtroppo però è generica e non specifica quali sono queste sostanze”.

Nei test effettuati, però,  si è riscontrata la presenza di oli minerali non purificati, che potrebbero seriamente danneggiare il nostro organismo portandolo a contrarre patologie tumorali. Per questo è importante saper scegliere il rossetto giusto non solo in base al colore ma anche agli ingredienti. Per un risultato ottimale il passo migliore da compiere è quello di prediligere rossetti naturali, 100% bio e cruelty free. In questo modo avremo materiali che non avranno bisogno di essere trattati e avremo la certezza, salvo allergie, di un prodotto che non danneggi il nostro fisico. Investiremmo un po’ di più però per avere un rossetto bello alla vista e affidabile sul breve, medio e lungo periodo.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle