Rossetto rosa: chi può indossarlo e chi no

Rossetto rosa: chi può indossarlo e chi no

Fonte immagine: Istock

I colori dei rossetti rosa sono un must dell'estate 2020, spaziano dai più intensi ai nude: tutti ne possiedono uno ma sta davvero bene a tutti?

Il rossetto può regalare un tocco glam e frizzante al nostro make-up: la scelta del colore può dire molto della nostra personalità. Il rosa è il colore dell’estate e abita quasi tutti i beauty ma non è adatto a tutti. Alternativa soft del sensualissimo rosso, questo rossetto rappresenta un modo di cambiare, giocando dalla tinta più tenue a quella più intensa…dalle tonalità più soft, come l’antico, il chiaro e il carne, fino a quelle più intense dell’ indiano, malva e scuro, questo rossetto dall’anima giocosa e frizzante sa essere romantico e deciso al tempo stesso. Racconta di una donna a cui piace sognare ma anche di una energica e decisa che sa dove vuole andare.

Rossetto rosa: quale pelle è la migliore?

Rossetto rosa: come abbinarlo? 
Fonte: Istock

Iniziamo dalle buone notizie: ​il rossetto rosa sta bene a tutte, tutto dipende dalla tonalità. Per scegliere le sfumature di rosa più adatte a noi, è necessario considerare prima di tutto il colore dell’incarnato e il sottotono della pelle. Anche il colore degli occhi e dei capelli è un fattore importante da prendere in considerazione per fare la scelta giusta, senza trascurare l’outfit che si è scelto per la giornata. Insomma gli aspetti da valutare dono davvero tantissimi. Esiste, però una regola generale: per le tonalità scure, servono colori decisi. Se avete dunque capelli neri o cioccolato e pelle olivastra evitate il malva e puntate piuttosto sul fucsia. Le bionde con la pelle chiara sono le più fortunate, perché possono scegliere veramente qualsiasi nuance, dalle più fredde alle calde.

Sulle rosse aranciate, invece, è importante usare un rossetto più naturale, magari con pigmenti caldi; la questione è molto delicata. Occhio però anche ai sottotoni: meglio infatti abbinare sottotono caldo ai rosa caldi e luminosi e sottotono freddo ai rosa più freddi. Insomma, bisognerebbe sempre scegliere tonalità di rosa in armonia con i nostri colori del volto: se avete la pelle ambrata per intenderci, evitate colori pastello o rosa tenui e osate con tinte più accese.

Per quanto riguarda il nude è piuttosto versatile, anche se bisogna stare attenti a non scegliere un colore troppo scarico rispetto al nostro, altrimenti l’effetto tristezza è dietro l’angolo. Il rossetto rosa in generale dona un tocco più chiaro alle labbra, giocando con effetti più impalpabili ed effetti più vivaci. Una tips interessante è scegliere nude sui toni caldi del beige-rame (evitare assolutamente toni freddi e sfumature rosate) se si ha una pelle media e mediterranea dal sottotono caldo.

Come abbinarlo?

Quando si fa la scelta di un rossetto bisogna anche considerare l’outfit che si è scelto per la serata. Se abbiamo un abito da sera molto elegante è meglio non osare con nuances troppo aggressive per non rischiare di essere volgari. Se abbiamo un vestito che già contiene una tonalità di rosa sarebbe opportuna riprenderlo anche nel make-up labbra, puntando magari su un ombretto più scuro. Le opzioni sono davvero moltissime, con la certezza che scegliendo questo colore, quest’estate non si sbaglia affatto!

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Detersivi con scarti alimentari: ecco come realizzarli