Ritrovata tartaruga gigante considerata estinta

Ritrovata tartaruga gigante considerata estinta

Fonte immagine: Pixabay

Alle Galapagos è stata rinvenuta una tartaruga che si riteneva estinta da più di un secolo: l'avvistamento ha alimentato le speranze degli scienziati.

Una tartaruga gigante, ritenuta estinta ormai da 100 anni, è stata ritrovata alle Galapagos. Si tratta di un esemplare di Chelonoidis Phantasticus, avvistata sull’isola di Fernandina, tra lo stupore degli esemplari. L’animale è stato trasportato in un centro veterinario di Santa Cruz, dove si monitoreranno le sue condizioni di salute prima del ritorno in natura.

La notizia del ritrovamento, così come spiega il Corriere della Sera, è stata confermata dal Ministro dell’Ambiente dell’Ecuador, con anche la pubblicazione di alcune immagini dell’esemplare sulla piattaforma Twitter. Stando a quanto rivelato, la tartaruga sarebbe stata avvistata durante una spedizione dell’Autorità Parchi e dal gruppo di Conservazione delle Galapagos.

Come già accennato, gli esperti pensavano che questa tartaruga gigante, nota anche come “Nordic Island Turtle”, fosse scomparsa da più di 100 anni. L’ultimo avvistamento noto nella letteratura scientifica, infatti, risale al 1906, dopo una spedizione dell’Accademia delle Scienze della California. Il rinvenimento, di conseguenza, ha alimentato grandi speranze per un possibile prosieguo della specie.

La notizia è stata accolta con un certo entusiasmo non solo dal mondo accademico, ma anche sui social network, dove in molti si sono complimentati per il ritrovamento e hanno espresso la speranza la specie possa essere salvata, prima della sua definitiva scomparsa dal Pianeta.

Al momento non è nota l’età dell’esemplare rinvenuto, una femmina, tuttavia questa specie può vivere anche 200 anni. A oggi, si ritiene che un’eventuale popolazione di Chelonoidis phantasticus possa essere estremamente ridotta, ovvero composta solo da pochissimi esemplari, e per questo verranno avviati ulteriori studi per scoprire se esistano altri rappresentanti alle Galapagos. L’habitat naturale di queste tartarughe è l’isola di Fernandina, come già specificato, dove convivono con altre 15 specie di testuggini.

Fonte: Corriere della Sera

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Opera2030 Open Day II “Truth News and Good Actions”