Rinnovabili, in arrivo i finanziamenti per le biomasse

Rinnovabili, in arrivo i finanziamenti per le biomasse

Il sottosegretario allo Sviluppo, Stefgano Saglia, annuncia provvedimenti positivi nei confronti delle Biomasse. In arrivo nuovi incentivi

Buone notizie sul fronte delle rinnovabili e, per una volta, i protagonisti non sono né l’eolico, né il fotovoltaico. Il governo ha infatti fatto sapere, per bocca del sottosegretario Stefano Saglia, che intende puntare moltissimo sulle biomasse.

Secondo Saglia, infatti, questa fonte energetica oltre a rappresentare un possibile e comodo investimento per le aziende agricole, risulta tecnologicamente in ascesa, tanto da poter parlare quasi di un boom previsto per i prossimi 10 anni:

Le biomasse avranno un ruolo sempre più centrale nel conseguimento degli obiettivi europei al 2020. Secondo i nostri dati entro il 2020, rispetto a oggi, dalle biomasse si potrà ottenere il doppio dell’elettricità e addirittura il triplo del calore con il teleriscaldamento.

Per questo motivo, sono in arrivo anche congrui e sostanziosi finanziamenti:

Stiamo già preparando i decreti attuativi per far conoscere agli operatori gli incentivi di cui potranno godere per gli investimenti.

Infine, il sottosegretario al Ministero dello Sviluppo ha sottolineato la centralità dell’investimento sulle biomasse, nel piano energetico generale europeo:

Attualmente, tra tutte le fonti rinnovabili, le biomasse sono una risposta sostenibile ed economica alla domanda energetica europea. Nel Piano di azione nazionale le biomasse hanno un ruolo centrale. Bisogna individuare le strategie per incrementare la disponibilità e lo sfruttamento e indirizzarne gli impieghi non solo alla generazione elettrica ma anche a forme più convenienti come la cogenerazione e la produzione di calore per le utenze termiche.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

VII Forum Qualenergia: intervista a Pietro Colucci di Innovatec e Kinexia