Rinnovabili: 100% energia green per Budweiser

Rinnovabili: 100% energia green per Budweiser

Svolta rinnovabile per Budweiser, l'azienda produttrice della popolare birra alimenterà gli impianti produttivi con energie verdi.

Budweiser sceglie l’energia sostenibile per i suoi impianti. Grazie all’accordo raggiunto dall’azienda produttrice AB InBev e la multinazionale energetica BayWa r.e. (impegnata nel settore delle rinnovabili), gli stabilimenti che producono tale birra verranno alimentati solo da fonti energetiche verdi. La fornitura verrà soddisfatta utilizzando il fotovoltaico.

Due impianti per il fotovoltaico verranno costruiti in Spagna e diventeranno attività a partire da marzo 2022. Uno dei due siti prenderà il nome di “Budweiser Solar Farm” e sarà in grado di fornire 250 GWh/anno.

Il contratto corporate PPA virtuale (Virtual Power Purchase Agreement) che lega le due società avrà una durata di 10 anni e consentirà, come da natura contrattuale, di acquistare energia rinnovabile prodotta a distanza rispetto al luogo di effettivo utilizzo.

Al momento la fornitura avverrà unicamente attraverso un impianto preesistente, anch’esso in Spagna, che fornirà agli stabilimenti dove si produce la Budweiser un quantitativo energetico di 75 GWh/anno da fonti eoliche certificate.

Fonte: Qualenergia

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Sunny Days Roma 2016: intervista a Valerio Natalizia – SMA