Auto elettriche: il governo francese ne ordina 2100

Auto elettriche: il governo francese ne ordina 2100

Renault avvia una collaborazione con le istituzioni francesi: fornirà per 2.100 auto elettriche alla governance dell'Eliseo.

Le istituzioni francesi hanno deciso di dotarsi di un parco auto elettrico e per raggiungere questo scopo si sono rivolte al colosso nazionale Renault, vincitore di un appalto aperto lo scorso ottobre. Il gruppo automobilistico fornirà, nell’arco di tre anni, ben 2.000 Renault Zoe e 100 Renault Fluence Z.E. all’UGAP, l’Union des Groupements d’Achats Publics, ente pubblico incaricato della gestione degli appalti pubblici. La collaborazione prevederà la fornitura di ben 17.000 vetture elettriche totali entro la scadenza dell’accordo, qualora i test sull’affidabilità pubblica e i consumi si rivelassero soddisfacenti

>>Scopri tutto su Renault Zoe

Si tratta di un’iniziativa decisamente interessante per l’Eliseo, che potrà dimostrare come anche le istituzioni possano godere di vetture comode e veloci, pur rinunciando alle emissioni più dannose per l’ambiente e per la salute dei cittadini. La scelta di Renault, inoltre, si inserisce in una perfetta ottica di valorizzazione delle aziende locali, in pieno stile patriottico d’oltralpe.

La Renault Zoe, presentata sul mercato francese lo scorso autunno, è un’auto elettrica decisamente versatile, tanto da garantire addirittura 160 chilometri con una sola carica a una velocità di 90 km/h. Si tratta di una vettura mediamente compatta, omologata solo per quattro posti, e quindi estremamente utile da sfruttare nel traffico cittadino. Anche il prezzo è invitante per l’accordo governativo: pare che la tariffa finale sarà di poco superiore ai 13.000 euro, anche se sul mercato consumer è rinvenibile a cifre decisamente più alte.

La Renault Fluence Z.E. è invece la versione elettrica della berlina omonima, capace di raggiungere i 185 chilometri d’autonomia con una sola carica e velocità prossime ai 135 km/h. Effettivamente disponibile dall’inizio del 2012 nonostante il lancio nel 2011, l’auto monta speciali batterie prive di memoria di carica ed è generalmente riconosciuta per le sue prestazioni vicine al mondo delle auto a benzina, a cui non invidia nulla. Perfetta per gli spostamenti rapidi e per le occasioni formali, è venduta a un prezzo di circa 28.000 euro.

>>Scopri Renault Fluence

Così come riportato dalla testata inglese Autocar, Renault avrebbe già da tempo adocchiato le grandi possibilità del mercato dei mezzi di trasporto ecologici. Non è un caso, perciò, che il gruppo abbia speso tempo e denaro nella promozione di queste auto green, puntando su elementi rivoluzionari come la silenziosità del transito. Un proposito più che riuscito, considerato come per la collaborazione con UGAP il gruppo abbia sbaragliato tutta la concorrenza.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Renault Zoe, la berlina compatta 100% elettrica