Rapporto Ecomedia 2018: il 19 dicembre i dati sull’ambiente nei media

Rapporto Ecomedia 2018: il 19 dicembre i dati sull’ambiente nei media

Verranno resi noti il 19 dicembre a Roma i dati sul Rapporto Ecomedia 2018, assegnato inoltre il Premio Giornalisti per la Sostenibilità.

Il 19 dicembre a Roma verranno diffusi i dati contenuti nel Rapporto Ecomedia 2018, promosso da Pentapolis Onlus in collaborazione con 
l’Osservatorio di Pavia e la partnership ASviS. La presentazione avverrà in occasione del 5° Forum nazionale “Ambiente e sviluppo sostenibile tra informazione, economia e politica”, in programma presso la Sala Stampa Estera di via dell’Umiltà 83/c.

Nel rapporto Ecomedia 2018 verrà approfondito il livello di copertura delle notizie relative ad ambiente e sviluppo sostenibile da parte dei media italiani. Durante il Forum si discuterà inoltre dell’importanza di una corretta e puntuale informazione allo scopo di incrementare consapevolezza e interesse nell’opinione pubblica. Ha dichiarato il presidente Pentapolis Onlus, Massimiliano Pontillo:

OSA – Osservatorio su sviluppo sostenibile e ambiente nei media vuole stimolare coloro che governano il settore dei media, ossia i grandi editori, affinchè questi temi non continuino ad essere relegati alle emergenze e ai disastri naturali ma abbiano uno spazio costante e siano più connessi con le questioni economiche. Si produrrebbe così un circolo emulativo virtuoso a tutti i livelli e un’attenzione maggiore del decisore pubblico.

Interverranno in occasione del Forum per presentare e commentare il Rapporto Ecomedia 2018 Massimiliano Pontillo e Andrea Caretta (Osservatorio di Pavia), oltre a Salvatore Micillo (Sottosegretario all’Ambiente), Enrico Giovannini (portavoce ASviS), Alfonso Pecoraro Scanio (presidente Fondazione UniVerde), Alfonso Cauteruccio (presidente Greenaccord), Roberto Giovannini (presidente Federazione Italiana Media Ambientali – FIMA), Paola Spadari (presidente Ordine Giornalisti Lazio), Walter Ganapini (membro onorario dell’Agenzia Europea per l’Ambiente). Moderatore dell’incontro Gianni Todini, vicedirettore Askanews.

Il 5° Forum nazionale “Ambiente e sviluppo sostenibile tra informazione, economia e politica” sarà inoltre l’occasione per conferire il Premio “Giornalisti per la Sostenibilità”, assegnato ai professionisti che si sono distinti per una “attenta e puntale divulgazione”.

Il progetto può contare, oltre che su Pentapolis Onlus, l’Osservatorio di Pavia e ASviS anche: sull’adesione del Presidente della Repubblica; sulla collaborazione con la Federazione Nazionale della Stampa Italiana e con l’Ordine dei Giornalisti, sul patrocinio di Commissione Europea, Ministero dell’Ambiente, Ispra; sulla partecipazione di Cittadinanzattiva, Csr Manager Network, Fondazione Global Compact Network Italia, Fondazione UniVerde, Greenaccord; sul sostegno di Eni, Novamont, Terna; partner tecnici Arti Grafiche Boccia, Rotopress, Tecnostampa, Telpress. 


Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Pecoraro Scanio: Irpinia plastic free, buon esempio di attivismo civico per Opera2030