Qualità della vita 2019: Milano città migliore, poi Bolzano e Trento

Qualità della vita 2019: Milano città migliore, poi Bolzano e Trento

Milano è la città dove si vive meglio secondo il rapporto Qualità della vita 2019 de Il Sole 24 Ore: seguono Bolzano e Trento, in coda Caltanissetta.

Milano è per il secondo anno di seguito la città italiana in cui si vive meglio. Questo l’esito del rapporto/classifica “Qualità della vita 2019“, redatto da Il Sole 24 Ore e giunto alla sua trentesima edizione. Proprio in occasione di questo traguardo il quotidiano ha deciso di incrementare gli indicatori, basando l’attuale graduatoria su un totale di 90 parametri (il cui punteggio, sommato, contribuisce a generare la classifica generale).

All’ultimo posto della classifica si trova Caltanissetta (107esima), maglia nera per la quarta volta, accompagnata a brevissima distanza da Foggia e Crotone (105 e 106). Pur non in fondo alla classifica risultano staccate dalla capolista Milano anche città capoluogo di Regione come Bologna (14esima, che perde 7 posizioni rispetto al 2018), Firenze (15, 22esima lo scorso anno), Roma (18, 21esima nel 2018), Torino (33, precedente 38), Genova (45, 56esima nel 2018) e Napoli, salita all’81esimo posto dopo il 94esimo dello scorso anno.

Primo posto ottenuto da Milano sulla base delle prestazioni offerte in 5 delle 6 macroaree: al numero 1 per quanto riguarda “Affari e Lavoro“, mentre si piazza rispettivamente al 2° e al 3° gradino in relazione a “Ricchezza e Consumi” e “Cultura e Tempo Libero“; al quinto posto per “Ambiente e Servizi“, la metropoli milanese è nona (9) per “Demografia e Società“. L’unico aspetto fortemente negativo emerso è quello relativo a “Giustizia e Sicurezza“, con il Comune milanese ultimo in classifica con il 107esimo piazzamento.

Se Milano risulta la città migliore in termini di “Affari e Lavoro”, in vetta nelle altre macroaree figurano: Bolzano, secondo posto generale e prima per “Demografia e Società”; Trento, terza e al comando per “Ambiente e Servizi”; Aosta quarta e al top per “Ricchezza e Consumi”; Rimini risulta 17esima, ma al numero uno per “Cultura e Tempo Libero”; 65esimo posto per Oristano, che risulta però al primo per “Giustizia e Sicurezza”.

Fonte: Il Sole 24 Ore

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Seeds&Chips: intervista a Renzo Pedretti – Corteva Agriscience