Purificatore d’aria: come funziona e quale comprare

Purificatore d’aria: come funziona e quale comprare

Fonte immagine: ByoungJoo via iStock

Il purificatore d'aria è uno strumento utile per eliminare le particelle dannose, come inquinamento e batteri: ecco come funziona e quali scegliere.

Inquinamento, allergeni e altre sostanze tossiche: l’aria che si respira, anche a livello domestico, è sempre meno salubre. Per questo motivo sempre più persone si stanno affidando al purificatore d’aria, uno strumento che permette di rendere gli ambienti in cui si soggiorna più salutari, trattenendo tutte quelle sostanze che si potrebbero rivelare dannose sia nel breve che nel lungo periodo. Ma come funziona questo apparecchio e, soprattutto, quale dispositivo comprare?

Il funzionamento di un purificatore d’aria è, almeno in linea teorica, molto semplice. Il dispositivo presenta delle apposite griglie che, tramite l’azione di una ventola o di una pompa, aspirano l’aria presente nella stanza dove l’apparecchio è posizionato. L’aria passa quindi attraverso alcuni filtri, pensati per trattenere anche particelle di piccole dimensioni, per poi essere nuovamente immessa nell’ambiente libera di ogni agente dannoso. Di norma esistono modelli con filtri a carbone attivo, da cambiare ciclicamente secondo le indicazioni del produttore, oppure con filtri HEPA. Questi ultimi sono molto gettonati, poiché riescono a trattenere anche micro-particelle di dimensioni infinitesimali, quindi anche i temuti PM10 e parte dei PM2.5. Ogni produttore, inoltre, prevede delle feature aggiuntive: oggi, ad esempio, si trovano purificatori con funzioni di raffreddamento dell’aria incorporate. Di seguito, qualche consiglio per la scelta.

Levoit, purificatore d’aria Vista 200

Torna al menu dei prodotti

Purificatore Levoit

Per chi fosse alla ricerca di una soluzione poco ingombrante e facile da usare, ma dall’elevata efficacia, Levoit offre il suo purificatore d’aria Vista 200. Dalla forma cilindrica e dal design curato – tanto da ricordare un altoparlante per l’ascolto della musica, quindi abbinabile facilmente allo stile della propria casa – garantisce un consumo ridotto di circa 0.9W, a cui si aggiunge un limitato livello di rumore: solo 26 DB. L’apparecchio è quindi dotato di tre livelli di potenza per il funzionamento, di una comoda funzione timer e di una luce notturna con due livelli di luminosità.

La purificazione dell’aria è garantita da un sistema a tre barriere – un pre-filtro, un filtro HEPA certificato e un filtro a carboni attivi – in grado di combattere batteri, acari, muffe, allergeni, odori, composti organici volatili e molto ancora. È inoltre garantito un buon servizio di assistenza post-vendita. Secondo gli acquirenti online, l’apparecchio presenta i seguenti vantaggi e svantaggi:

  • Pro: silenzioso, efficace, piacevole la luce notturna;
  • Contro: non è adatto ad ambienti di dimensioni molto estese.

Il purificatore è disponibile su Amazon al prezzo consigliato – soggetto a variazioni – di 89.99 euro. Qui per acquistarlo.

Philips, purificatore d’aria AC1215/10

Torna al menu dei prodotti

Purificatore Philips

Per chi fosse alla ricerca di un dispositivo di portata maggiore, adatto anche appartamenti di metratura fino a 95 metri quadrati, Philips propone il suo purificatore AC1215/10. Mediamente compatto e facile da utilizzare, può filtrare particelle fino a 0.02 µm, quindi 125 volte più piccole dei PM2.5. È perciò l’ideale per eliminare dall’aria pollini, allergeni, muffe e batteri: potrebbe essere la soluzione per chi soffre frequentemente di disturbi come starnuti, lacrime, arrossamenti, prurito nasale e disturbi di respirazione. Questa capacità è garantita dalla speciale tecnologia VitaShield IPS con filtri multipli NanoProtect, composto da prefiltri, filtro a carboni attivi ed HEPA.

Con tre velocità di funzionamento, un display LED luminoso per verificarne le funzioni e ottenere un feedback d’uso, nonché la possibilità di personalizzare i propri programmi, la soluzione Philips si rivela molto versatile. Secondo gli acquirenti Amazon, l’apparecchio presenta i seguenti vantaggi e svantaggi:

  • Pro: mediamente silenzioso, facile da utilizzare, display comodo;
  • Contro: alcuni utenti rilevano delle misurazioni contrastanti.

L’apparecchio è disponibile su Amazon nelle configurazioni da 43 a 95 metri quadrati. La versione da 63 è offerta al prezzo consigliato – soggetto a variazioni – di 329 euro. Qui per acquistarla.

Electrolux, purificatore d’aria Oxygen Collection EAP450

Torna al menu dei prodotti

Purificatore Electrolux

Per chi fosse alla ricerca di un purificatore d’aria adatto per ambienti fino a 103 metri quadrati, Electrolux propone la sua linea Oxygen Collection. Con il modello EAP450, ad esempio, si potrà approfittare di un sistema di filtrazione CleanCel a cinque stadi, capace di rimuovere fino al 99.9% di particelle dannose presenti nell’aria: fra queste virus, vapori chimici, odori, polline, polvere e molto altro ancora. Inoltre, grazie alla particolare configurazione dei filtri, è ideale anche per rimuovere i cattivi odori all’interno dell’abitazione.

L’apparecchio presenta anche un sensore per il monitoraggio continuo della qualità dell’aria, inoltre un rilevatore di luce ambientale, per garantire un funzionamento automatico in modalità silenziosa la notte e non disturbare il sonno. I filtri, ancora, sono facilmente lavabili. Secondo gli acquirenti di Amazon, il prodotto presenta i seguenti vantaggi e svantaggi:

  • Pro: comodo, buon rapporto qualità e prezzo, efficacia nella depurazione dell’aria;
  • Contro: alcuni lamentano costi elevati per cambiare i filtri.

Il dispositivo è disponibile su Amazon, nella sua configurazione fino a 103 metri, al prezzo consigliato – soggetto a variazioni – di 385 euro. Qui per acquistarlo.

Scelta della redazione

Per la praticità d’uso, i cinque livelli di filtraggio dell’aria, la possibilità di lavare i filtri e la copertura fino a 103 metri quadrati, la redazione consiglia l’acquisto del depuratore d’aria Electrolux.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

La Mobilità si fa in 4, l’iniziativa di Arval per le scuole