Pulire la Senna con i magneti: un bambino ha raccolto tonnellate

Pulire la Senna con i magneti: un bambino ha raccolto tonnellate

Fonte immagine: Instagram: raf sur seine

Raf a 10 anni ha già ripulito la Senna di 7 tonnellate di rifiuti: un progetto il suo, raccontanto attraverso i social, che sta riscuotendo molto successo.

La storia di Raf ha davvero dell’incredibile: racconta di un bambino con una forte determinazione e il desiderio di veder realizzati i suoi sogni ecologici. Verso la fine del 2019, dopo aver visto un video dello Youtuber Chrisdetek, si è messo all’opera. Si è procurato dei magneti, un gancio, una corda e dei guanti, chiedendoli come regalo di Natale. Ha iniziato a utilizzarli per recuperare i rifiuti dispersi nella Senna.

Il fiume francese, inquietissimo da anni, ha portato a galla tantissimi rifiuti. Raf ha già recuperato oggetti tra i più disparati tra cui una baionetta del 1874, un’urna funeraria e una motocicletta Yamaha. La maggior parte degli oggetti finisce nei centri di riciclaggio, gli altri vengono conservati dalla famiglia di Raf che lo sostiene in questo progetto e che ha creato in casa un piccolo museo personale con tutti i reperti più originali.

Da mesi ormai, il piccolo accompagnato dal padre aggancia il magnete all’estremità di una corda con gancio, e lo getta in acqua poi quando si accorgono che qualcosa si sta muovendo gettano “l’artiglio”, un grande gancio che afferra una parte dell’oggetto li aiuta a portarlo a galla. L’impresa del ragazzo è documentata sui suoi canali social e sta già facendo storia!

 

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Beach Litter 2019: intervista a Letizia Lanzarotti – Lady Be