Pressione alta: luce blu aiuta a tenerla sotto controllo

Pressione alta: luce blu aiuta a tenerla sotto controllo

La luce blu potrebbe rivelarsi un prezioso alleato contro la pressione alta, a sostenerlo uno studio europeo.

Esporre il corpo alla luce blu può ridurre la pressione alta. Questo è quanto hanno affermato i ricercatori della University of Surrey e dell’Heinrich Heine University Duesseldorf, secondo i quali tale soluzione potrebbe rivelarsi un’ottima scelta soprattutto per coloro che faticano a tenere sotto controllo l’ipertensione persino con le terapie farmacologiche.

I partecipanti allo studio sono stati sottoposti all’esposizione “total body” di luce blu a circa 450 nanometri (comparabile a quella solare, che oscilla tra i 400 e i 900 nm) per 30 minuti, come pubblicato dai ricercatori sulla rivista scientifica European Journal of Preventative Cardiology, seguita da un pari tempo trascorso esposti a un differente tipo di luce. I ricercatori hanno sottoposto i volontari a una serie di misurazioni, effettuate prima, durante e fino a due ore dopo il singolo trattamento: pressione del sangue, dilatazione dei vasi, livelli plasmatici di ossido di azoto e rigidità delle arterie.

I benefici per il controllo della pressione alta sono apparsi evidenti solo in occasione dell’esposizione alla luce blu, con un calo medio di 8 mmHg per quanto riguarda la sistolica (la “massima”), mentre nessuna variazione è stata riscontrata dopo aver esposto i partecipanti al differente tipo di luce.

Per quanto riguarda gli altri aspetti analizzati i ricercatori hanno sottolineato che diversi fattori di rischio per le malattie cardiovascolari sono stati oggetti degli effetti benefici della luce blu: minore rigidità delle arterie, maggiore flusso sanguigno e un incremento anche nei livelli di ossido di azoto nel plasma. Come ha dichiarato Christian Heiss, docente di Medicina Cardiovascolare presso la University of Surrey e consulente dell’NHS:

L’esposizione alla luce blu fornisce un metodo innovativo per controllare con precisione la pressione del sangue senza ricorrere ai farmaci. Fonti indomabili di luce blu possono rendere l’esposizione continuata alla luce possibile e pratica. Questo si rivelerebbe particolarmente d’aiuto per coloro la cui pressione del sangue non è facilmente controllata attraverso i medicinali, come gli anziani.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

4women4earth: intervista a Max Paiella