Polenta taragna: calorie, come si fa, sughi vegetariani

Polenta taragna: calorie, come si fa, sughi vegetariani

La polenta taragna: ecco come si prepara, quante sono le calorie per porzione e la ricetta di due sughi vegetariani da abbinare.

La polenta taragna è una ricetta tipica della Valtellina e delle valli bresciane e bergamasche. L’etimologia del nome è da ricercare nel termine “tarai”, o anche “tarel”, che nel dialetto locale indica il lungo mestolo o bastone di legno che si impiega per mescolare la polenta nel paiolo di rame.

Questo tipo di polenta è di colore scuro e di consistenza più compatta rispetto a quella della classica polenta gialla o bianca di solo mais, perché è preparata con la farina di grano saraceno. Quest’ultimo, il cui nome botanico è Fagopyrum esculentum, è una pianta della famiglia delle Polygonaceae. L’uso del termine “grano” risulta improprio perché la pianta non appartiene, come i cereali tutti, alla famiglia delle Graminacee. La pianta del grano saraceno è originaria della Siberia e della Manciuria, aree in cui cresce spontanea. La coltura si è propagata prima in Cina e quindi nei Paesi occidentali nel corso del Medioevo.

Il grano saraceno ha alcune caratteristiche nutrizionali interessanti: è ricco di fibre e sali minerali, soprattutto manganese e magnesio e proteine ad elevato valore biologico, cioè ricche di amminoacidi essenziali. La farina che si ottiene dai suoi chicchi è adatta anche alla preparazione di alimenti per chi soffre di celiachia, in quanto è priva di glutine.

Come di prepara

Ingredienti:

  • 500 g farina per polenta taragna;
  • 2 litri di acqua;
  • 60 g di burro;
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva.

Fate bollire l’acqua in una pentola a bordi alti. Si può utilizzare anche un tegame antiaderente, tuttavia il più indicato per questa preparazione è il paiolo di rame che garantisce una rapida e omogenea propagazione del calore. All’acqua in ebollizione unite il burro e fate sciogliere, quindi aggiungete gradualmente la farina di grano saraceno. Mescolate con una frusta e di continuo per eliminare i grumi. Il composto deve cuocere a fuoco basso per circa un’ora. Mescolate di tanto in tanto per evitare la formazione di uno strato compatto troppo spesso sul fondo della pentola. A cottura quasi ultimata unite l’olio extravergine, regolate di sale, mescolate bene e servite caldo.

La ricetta della polenta taragna viene tipicamente completata con l’aggiunta di formaggio, spesso la fontina. I dadini di formaggio vengono uniti e mescolati alla taragna poco prima di servire. Una porzione del peso di 100 g apporta circa 400 kcal, l’aggiunta del burro e dell’olio la rende più calorica di quella classica di mais. La versione con il formaggio è più ricca e una porzione dello stesso peso apporta circa 500 kcal.

Ecco due sughi vegetariani da servire con la polenta taragna preparata con la ricetta base.

Sugo al pomodoro e porcini

Tomato-soup

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di pomodori pelati;
  • 200 g di carote sminuzzate;
  • 100 g di cipolla sminuzzata;
  • 50 g di sedano sminuzzato;
  • 20 g funghi porcini secchi già ammollati;
  • 4 cucchiai olio di oliva extravergine.

Fate appassire a fuoco medio basso il sedano, le carote e la cipolla tritati con l’olio extravergine. Unite i pomodori pelati schiacciati con una forchetta e unite i funghi porcini ammorbiditi. Mescolate e fate cuocere a fuoco basso con il coperchio per circa 30 minuti. Salate leggermente quindi servite con la polenta taragna bollente.

Sugo ai funghi e taleggio

Mushrooms

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 funghi champignon;
  • 50 g di formaggio taleggio;
  • 50 ml di latte;
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva;
  • uno spicchio di aglio.

Tagliate i funghi champignon a fettine, quindi raccoglierli in una padella antiaderente. Unite l’olio e lo spicchio d’aglio intero. Fate cuocere i funghi per una decina di minuti mescolando spesso. In un pentolino mettete il taleggio tagliato a pezzetti e unite il latte. Fate sciogliere il formaggio a fuoco medio basso. Aggiungete la crema di taleggio ai funghi cotti. Servite ben caldo con la polenta taragna bollente.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Sostenibilità in agricoltura: intervista a Carlo Alberto Pratesi