• GreenStyle
  • Consumi
  • Plastica: New York mette al bando vassoi in polistirolo per take away

Plastica: New York mette al bando vassoi in polistirolo per take away

Plastica: New York mette al bando vassoi in polistirolo per take away

Fonte immagine: Photo by Anton on Unsplash

New York per combattere l’inquinamento da plastica ha deciso di mettere al bando i vassoi in polistirolo e i contenitori in schiuma per il cibo take away.

A New York con il nuovo anno è arrivato il divieto a livello cittadino di utilizzare i contenitori monouso di schiuma plastica. Al contrario di altri materiali plastici il polistirene non può essere riciclato o riutilizzato ed è molto inquinante per l’ambiente.

Per realizzare i vassoietti tipici dei fast food quel che servono sono perle di polistirolo vergine che vengono espanse di 50 volte. Il polistirolo finisce poi in mare, dove viene inghiottito dagli animali con gravi impatti sui loro sistemi digestivi e sulla catena alimentare, tanto che alcuni esperti sono preoccupati per l’implicazione che questo ha sulla salute dei pesci e degli umani che mangiano pesci e delle altre creature marine che ingeriscono pezzetti di microplastiche.

I vassoi e i contenitori incriminati sono quelli iconici che vengono utilizzati nei ristoranti take away e dei corner di street food. Il divieto riguarda i prodotti monouso in polistirolo espanso, con eccezioni per gli alimenti che sono stati confezionati prima di raggiungere i negozi e i ristoranti di New York, per i contenitori usati per conservare carne cruda, frutti di mare o pollame e per i proprietari di piccole imprese che possono dimostrare che l’acquisto di prodotti alternativi non in schiuma può creare loro  difficoltà finanziarie.

Tutte le altre imprese hanno tempo fino al 30 giugno per esaurire i loro stock di polistirene se non lo faranno verranno multati fino a 1.000 dollari per ogni violazione.

New York con questa nuova normativa va ad aggiungersi all’elenco delle città green insieme a Chicago, Honolulu, Boston e Washington DC. Quest’ultima nel 2019 ha attuato un programma contro la plastica monouso con il divieto ai ristoranti e alle altre aziende di utilizzare cannucce di plastica.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Corepla e Magicamente Plastica: intervista a Eleonora Brionne