Pesticidi: EPA approva l’uso di insetticidi killer delle api

Pesticidi: EPA approva l’uso di insetticidi killer delle api

Fonte immagine: Foto di PollyDot da Pixabay

EPA approva l'utilizzo di un pesticida killer delle api, insorgono negli USA le associazioni ambientaliste in difesa degli impollinatori.

Via libera dell’EPA a un pesticida considerato dagli ambientalisti tra i killer delle api. La sostanza autorizzata dall’Environmental Protection Agency potrà essere utilizzata nelle coltivazioni nonostante le forti proteste delle associazioni per la tutela degli impollinatori. Al centro delle polemiche il sulfoxaflor, un insetticida sistemico che agisce come una vera e propria “neurotossina per insetti”.

Autorizzazione all’utilizzo di sulfoxaflor motivata dalla sua “elevata efficacia” secondo Alexandra Dunn, a capo del dipartimento EPA che supervisiona i pesticidi. Via libera all’impiego su campi di mais, soia, zucche, ananas e fragole.

Mentre diversi studi indicano nei pesticidi come negli erbicidi e nei fungicidi uno dei principali motivi alla base delle forti perdite di api documentate negli ultimi dieci anni, la nuova approvazione del sulfoxaflor sottolinea ancora una volta l’approccio quanto mai controverso degli Stati Uniti al problema. All’approvazione del 2013 è seguita una sentenza della Corte di Appello degli Stati Uniti (9° Circuito) nel 2015 che sottolineava la mancanza di dati certi in merito alla sicurezza di tali sostanze per gli impollinatori, tanto che nel 2016 l’EPA ne approvo l’utilizzo unicamente nei campi che non attiravano le api.

Il nuovo cambio di direzione non sarebbe però motivato dall’impossibilità di ricorrere a soluzioni alternative, sostengono gli ambientalisti. L’approvazione dell’EPA al sulfoxaflor è stata definita da Lori Ann Burd, direttrice del programma di salute ambientale del Center for Biological Diversity, “più che un regalo all’industria”. Preoccupazione espressa anche da Greg Loarie, avvocato membro del gruppo di legali per l’ambiente Earthjustice, che ha dichiarato:

In un momento in cui le api mellifere e altri impollinatori stanno morendo in numero mai visto prima, la decisione dell’EPA di rimuovere le restrizioni su un altro pesticida che uccide le api è a dir poco spericolata.

Fonte: The Washington Post

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Beach Litter 2019: intervista a Letizia Lanzarotti – Lady Be