• GreenStyle
  • Pets
  • Pesaro: porta il cane in spiaggia, multa da oltre 1.000 euro

Pesaro: porta il cane in spiaggia, multa da oltre 1.000 euro

Pesaro: porta il cane in spiaggia, multa da oltre 1.000 euro

Fonte immagine: Pexels

Una multa di oltre 1000 euro per un uomo di Pesaro, pronto a una giornata di relax in spiaggia con il cane: ad allertare i vigili i vicino di ombrellone.

Una giornata di relax in spiaggia in compagnia dell’amico cane è costata cara a un bagnante di Pesaro. All’uomo è infatti stata comminata una multa di oltre 1.000 euro, per aver fatto il bagno con l’animale, in un’area dove l’ingresso in acqua con i quadrupedi è vietato. Ad allertare le autorità, così come spiega il quotidiano La Repubblica, alcuni vicini di ombrellone.

Il tutto è accaduto qualche giorno fa, quando un uomo ha deciso di raggiungere la spiaggia e tuffarsi in acqua in compagnia del suo fedele cane. Alcuni dei bagnanti presenti non hanno però gradito il gesto e, per questa ragione, hanno deciso di allertare i vigili. A Pesaro e nei comuni limitrofi, infatti, è stato istituito il divieto di balneazione per i cani durante l’alta stagione estiva.

Al proprietario del quadrupede, così come già accennato, è stata comminata una sanzione da ben 1.032 euro. Non è però l’unico caso accaduto sulle medesime spiagge: un altro uomo si trovava lungo il bagnasciuga in compagnia del quadrupede, intento a concedersi una passeggiata tenendo l’animale al guinzaglio. I divieti posti in essere, validi tutta l’estate, impediscono infatti l’ingresso dei cani sui lidi, anche in presenza di guinzaglio e museruola.

La notizia ha generato reazioni contrapposte sui social, tra chi difende il proprietario del cane – sottolineando la necessità di leggi che ne garantiscano la presenza sulle spiagge in tutta Italia – e chi invece giustifica la multa per l’evidente violazione della normativa locale. In ogni caso, è bene ricordare come, prima di adagiarsi sul bagnasciuga in compagnia di Fido, sia necessario informarsi preventivamente su eventuali ordinanze o limitazioni. Molte spiagge sparse lungo le coste di tutto lo Stivale, infatti, ammettono la presenza degli animali domestici solo in alcune ore del giorno oppure in aree specificatamente predisposte a questo scopo.

Fonte: Repubblica

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Questo cane ha trovato un modo efficace per protestare!