• GreenStyle
  • Energia
  • Perequazione incentivi fotovoltaico: la posizione di Aper, Assosolare, Gifi

Perequazione incentivi fotovoltaico: la posizione di Aper, Assosolare, Gifi

Perequazione incentivi fotovoltaico: la posizione di Aper, Assosolare, Gifi

Dopo le prime notizie sulla presenza nel futuro Decreto Sviluppo di variazioni agli incentivi sul fotovoltaico arrivano le proteste di ANIE/GIFI

Il progetto del Governo di una nuova modifica della regolamentazione in materia di energie rinnovabili ha già scatenato le prime reazioni. Quella da parte delle associazioni Assosolare, APER e GIFI, arriva attraverso un comunicato congiunto, nel quale manifestano stupore per l’inserimento nel Decreto Sviluppo di una “perequazione” nel calcolo degli incentivi.

Un’ulteriore preoccupazione che aggiungerebbe ulteriore instabilità al quadro normativo, già reso fin troppo mutevole dal repentino passaggio dal Terzo al Quarto Conto Energia (in anticipo rispetto alle date previste in origine) e dalle continue fibrillazioni finanziarie imposte dalle agenzie di rating:

In un momento quanto mai delicato per la credibilità e stabilità del sistema Paese, minate dai continui downgrading delle agenzie di rating internazionali, è inaccettabile che imprese e lavoratori debbano subire l’ennesimo cambio di regole in corso d’opera, considerato anche l’alto numero di investimenti nel settore e quindi il conseguente rischio di una riduzione del personale quando non una chiusura delle aziende, cosa peraltro già accaduta.

Non solo stabilità normativa fra le richieste delle associazioni, ma anche un tavolo comune tra Governo e industria che sappia gettare le basi per un piano energetico nazionale di lungo periodo:

Le associazioni chiedono ancora una volta e congiuntamente quella stabilità normativa e certezza di diritto in merito alla regolamentazione del settore auspicata da anni senza riscontri, senza scorciatoie come il paventato condono e sollecitano per l’ennesima volta una maggiore concertazione tra Governo e industria, ribadendo la totale apertura ad aprire un tavolo di dialogo costruttivo con tutti gli attori coinvolti nel complesso dibattito sull’elaborazione di un piano energetico nazionale di lungo periodo.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Sunny Days Roma 2016: intervista a Valerio Natalizia – SMA