Pancia: dimagrire e rassodarla

Pancia: dimagrire e rassodarla

La ricetta per dimagrire e tonificare la pancia prevede tre ingredienti fondamentali: alimenti antigonfiore, esercizi mirati, rimedi naturali drenanti.

Ventre piatto e addominali scolpiti sono obiettivi che possono essere conquistati mettendo in atto una serie di strategie efficaci. Un percorso da svolgere senza fretta e con costanza, senza pretendere risultati immediati e soprattutto evitando di perdersi d’animo alle prime difficoltà.

La ricetta per rendere la pancia più magra e rassodare la zona addominale, infatti, prevede tre ingredienti fondamentali: alimentazione controllata, esercizio fisico, rimedi naturali che aiutano a mantenere i risultati. Più che seguire una dieta dimagrante fine a sé stessa, infatti, è preferibile modificare alcuni comportamenti alimentari e dedicarsi regolarmente all’allenamento, attività che non richiede attrezzature specifiche e che può essere svolta anche a casa.

Alimenti antigonfiore

Finocchio

Come accennato, il regime alimentare quotidiano svolge un ruolo determinante per riuscire a perdere grasso e liquidi in eccesso sulla pancia. Esistono alcuni cibi, ad esempio, che più di altri favoriscono l’eliminazione dei gas e agevolano la digestione riducendo l’adipe localizzato nella fascia addominale. Più in generale, il dimagrimento si ottiene seguendo alcune regole utili:

  • consumare molta verdura, privilegiando gli ortaggi che hanno proprietà sgonfianti come il finocchio;
  • consumare la frutta lontano dai pasti, sia fresca sia secca;
  • ridurre il consumo di zucchero, farine raffinate e lieviti;
  • introdurre alimenti integrali che facilitano il transito intestinale grazie alla presenza di fibre;
  • consumare cibi ricchi di Omega 3;
  • introdurre i legumi preferibilmente passati per non creare meteorismo;
  • via libera allo yogurt purché sia bianco e magro, utile per l’apporto di fermenti lattici vivi.

Esercizi efficaci

Esercizi addominali

Per dimagrire e soprattutto tonificare l’addome è fondamentale evitare uno stile di vita sedentario e dedicarsi all’attività fisica. Gli sport aerobici, ad esempio, sono utili per bruciare calorie e per rassodare varie zone del corpo: appartengono a questa categoria il nuoto, la corsa, l’aerobica e l’allenamento in bicicletta. Anche chi ha poco tempo e non ha la possibilità di frequentare corsi di fitness, tuttavia, le risorse non mancano. È sufficiente dotarsi di un comune tappetino per svolgere in casa alcune sequenze di esercizi mirati a rassodare la pancia:

  • crunch addominali a terra, vale a dire i classici sollevamenti con la schiena da compiere partendo dalla posizione supina, con le ginocchia piegate e i piedi poggiati a terra, le mani portate dietro la nuca tenendo i gomiti aperti;
  • crunch obliqui a terra, una variante dell’esercizio precedente che tuttavia permette di rassodare le fasce addominali laterali spesso trascurate, da svolgere sempre supini sollevando le spalle e portando le ginocchia al petto, avvicinare contemporaneamente un ginocchio al gomito opposto in modo alternato;
  • sollevamenti alla sbarra, esercizi che richiedono l’uso di una sbarra orizzontale elevata da impugnare con le mani, in modo tale da sollevare le gambe tese cercando di portare i piedi all’altezza del petto contraendo il più possibile gli addominali.

Rimedi naturali

Infuso finocchio

Anche alcuni rimedi naturali, infine, possono agevolare non poco il dimagrimento e lo snellimento della pancia. Sono soluzioni finalizzate a drenare i liquidi in eccesso e soprattutto a sgonfiare l’addome spesso provato a causa di disturbi alimentari o situazioni di stress:

  • bere quotidianamente una tazza di infuso a base di finocchio, tarassaco, foglie di alloro o semi di anice verde efficaci contro il gonfiore;
  • concedersi un massaggio drenante, anche fai da te da eseguire dopo la doccia semplicemente compiendo lenti movimenti circolari in senso orario;
  • assumere alcune gocce di macerato glicerico a base di Ficus carica, ideale per combattere il gonfiore.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social