Padel: cos’è, benefici per la salute

Padel: cos’è, benefici per la salute

Fonte immagine: MaxRiesgo via iStock

Il padel è uno sport nato negli anni '60, capace di unire caratteristiche del tennis, dello squash e del raquetball: ecco cos'è e i benefici per la salute.

La sua popolarità a livello mondiale è cresciuta esponenzialmente negli ultimi anni, complici anche gli attuali trend sul fitness: il padel è uno sport che conquista sempre più appassionati. Eppure, sebbene molti ritengono si tratti di un’attività fisica di recente introduzione, la storia di questo affascinante sport da racchetta risale sino agli anni ’60 del secolo scorso. Quali sono le caratteristiche del padel e, soprattutto, quali i benefici per la salute di chi lo pratica?

Così come già accennato, la fama di questo sport ha subito un’impennata negli ultimi anni, tanto che da un biennio a questa parte i campi da gioco si sono moltiplicati in tutta Italia. Di seguito qualche informazione utile sulle origini del padel, così come sui suoi effetti irrinunciabili per l’organismo.

Padel: cosa è?

Racchetta da padel

Il padel – noto anche come padel tennis – è uno sport da racchetta che unisce alcune caratteristiche del tennis, dello squash e del raquetball. La sua origine è davvero singolare: l’idea nacque nel 1969 da Don Corquera, un cittadino messicano, deciso a costruire un campo da tennis nella propria residenza. Lo spazio a sua disposizione, tuttavia, non permetteva di ottenere un campo dalle dimensioni regolamentari, inoltre uno strapiombo sul mare non rendeva agevole l’attività, poiché le palline tendevano a cadere in acqua. Così vennero costruiti dei muri perimetrali attorno all’area di gioco, dando vita a una disciplina ben più energica proprio rispetto al tennis: sfruttando le pareti come zone di rimbalzo per la palla, infatti, si poteva approfittare di un allenamento intenso e ritmato, dove si rimaneva sempre in movimento.

Il padel si gioca all’interno di campi di circa 20 metri di lunghezza per 10 di larghezza, divisi al centro dalla classica rete. Sul fondo di ogni area di gioco vi è una parete a “U”, normalmente realizzata in materiali trasparenti per permettere al pubblico di ammirare agevolmente la partita, mentre come attrezzo si usano racchette di massimo 45 centimetri nonché le classiche palline da tennis.

Senza entrare in dettagli eccessivamente tecnici, il padel – a differenza di sport analoghi – permette di sfruttare i muri sul fondo del campo come area di rimbalzo della palla. Il battitore effettua la battuta in posizione diagonalmente opposta a quella dell’avversario, facendo rimbalzare la palla al suolo prima di colpirla. La palla stessa può essere respinta colpendola al volo o dopo il primo rimbalzo, approfittando anche dei muri perimetrali. Il padel, ancora, può essere giocato sia in individuale che in doppio.

Padel: benefici per la salute

Pallina da tennis

Poiché la palla tende a rimanere sempre in movimento, sia date le dimensioni del campo che dalla presenza delle pareti di rimbalzo, il padel è uno sport molto energico e adrenalinico. Per questa ragione, è sicuramente un allenamento fisico amico della salute, così come tutte le pratiche fortemente aerobiche.

Il primo vantaggio è a livello di cardiovascolare: il padel, data la sua intensa attività aerobica, incrementa le performance del cuore e la circolazione sanguigna, migliorando l’ossigenazione dei tessuti, eliminando l’adipe e il colesterolo in eccesso e aumentando sensibilmente i livelli di resistenza. Ancora, permette di ottenere un controllo maggiore della respirazione ed è certamente una disciplina adatta a sciogliere lo stress, con l’eliminazione delle tensioni a livello delle articolazioni e la possibilità di sfogo sul fronte psicologico.

Si tratta inoltre di uno sport consigliato per aumentare la propria coordinazione, poiché richiede una reattività istantanea al movimento della palla, tonifica i muscoli di tutto il corpo – in particolare arti inferiori e superiori – ed è sicuramente un mezzo utile per disintossicare l’organismo. L’intensità di una singola partita accelera la produzione di sudore e conseguentemente l’eliminazione delle tossine. A livello mentale, infine, è uno sport ottimo per alimentare la propria autostima, imparare a gestire le situazioni ansiogene o stressanti e per incentivare la socialità. Soprattutto negli allenamenti in doppio, il padel spinge a costruire una perfetta sinergia con il proprio partner, creando non solo un sentimento di fiducia, ma anche una sana competizione nel desiderio di vincere sulla squadra avversaria.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Smacchiatori naturali per tessuti