• GreenStyle
  • Pets
  • Oscar 2020, Joaquin Phoenix contro gli allevamenti di animali

Oscar 2020, Joaquin Phoenix contro gli allevamenti di animali

Oscar 2020, Joaquin Phoenix contro gli allevamenti di animali

Joaquin Phoenix vince l'Oscar per Miglior Attore Protagonista: nel suo discorso si oppone agli allevamenti di animali e all'egocentrismo umano.

Joaquin Phoenix è finalmente riuscito a conquistare l’ambita statuetta: agli Oscar 2020, l’artista è stato premiato come Miglior Attore Protagonista per la sua interpretazione magistrale nel film “Joker”. Un riconoscimento da tempo atteso dal divo hollywoodiano – attivista per i diritti degli animali e vegano sin dall’infanzia – dopo tanti anni di lavoro nel cinema. Nel suo discorso di ringraziamento, Phoenix ne ha approfittato per parlare della scomparsa del fratello River, dei suoi anni più bui e scontrosi, ma anche degli allevamenti intensivi.

Così come già ampiamente noto, da anni Joaquin Phoenix presta la sua immagine per campagne rivolte alla tutela degli animali. Da diverso tempo volto di PETA, con numerosi interventi a favore della dieta vegana, negli ultimi tempi è stato avvistato più volte in manifestazione pubbliche per richiedere la chiusura degli allevamenti intensivi. L’ultima poco dopo i recenti SAG Awards, quando l’attore si è recato in un macello per confortare dei maiali ormai prossimi alla morte.

Nel corso del suo discorso di ringraziamento alla notte degli Oscar, Phoenix ha ribadito la sua dedizione per l’ambiente e gli animali:

Credo che siamo diventati troppo sconnessi dal mondo naturale e siamo colpevoli di una visione egocentrica del mondo: la credenza che siamo al centro dell’universo. Andiamo nel mondo naturale e saccheggiamo le sue risorse. Ci sentiamo autorizzati a inseminare artificialmente una mucca e quando partorisce le rubiamo il suo piccolo, nonostante le sue grida di angoscia siano inconfondibili. Poi prendiamo il suo latte, pensato per il suo vitello, e lo versiamo nei nostri caffè e sui nostri cereali. Credo che temiamo l’idea del cambiamento personale, perché pensiamo che dobbiamo sacrificare qualcosa per dare qualcosa. Ma gli esseri umani, al loro meglio, sono innovativi, creativi e ingegnosi: credo che quando facciamo ricorso all’amore e alla compassione come principi per guidarci, possiamo creare, sviluppare e implementare sistemi di cambiamento che sono benefici a tutti gli esseri senziente e all’ambiente intero.

Joaquin Phoenix ricorre alla dieta vegana sin dall’età di tre anni e, già da piccolissimo, si è sempre impegnato nella tutela degli animali lottando contro il loro sfruttamento.

Fonte: The Hollywood Reporter

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Il parto in diretta di una rara giraffa di Rothschild