• GreenStyle
  • Pets
  • Orca avvistata per la prima volta al largo di Israele

Orca avvistata per la prima volta al largo di Israele

Orca avvistata per la prima volta al largo di Israele

Fonte immagine: Pixabay

Un'orca è stata avvistata al largo delle coste di Israele: è la prima volta che capita, l'animale potrebbe essere malato ed emaciato.

È un avvistamento a dir poco singolare, quello che ha coinvolto un gruppo di sorpresi spettatori sulle coste di Israele. Per la prima volta il Paese ha testimoniato la visita di un’orca, pronta ad aggirarsi a circa 1.4 chilometri dalla riva. Sale però la preoccupazione: il cetaceo potrebbe essere malato e aver perso la sua rotta.

L’avvistamento è stato confermato dalla locale autorità per la gestione dell’Ambiente e dei Parchi Naturali, in una nota resa pubblica nelle ultime ore. A quanto pare, un’orca sarebbe stata avvistata al largo tra Haifa e Ahkziv: l’animale è stato avvistato e ripreso da alcuni pescatori, ma pare che fosse ben identificabile anche dalla riva.

Secondo gli esperti, l’orca in questione sarebbe un maschio di Riptide, così come si evincerebbe dalle macchie sul suo corpo. Questi animali lasciano le fredde acque dell’Islanda verso la fine dell’estate, per effettuare la migrazione. Sebbene l’origine di questo cetaceo non sia ancora pienamente nota, gli esperti sospettano possa aver perduto la rotta, allontanandosi dai suoi simili.

Da quel che ne sappiamo, questa è la più lunga distanza percorsa da qualsiasi orca a oggi: oltre 8.000 chilometri, davvero incredibile.

Solo e non particolarmente attivo, il maschio in questione apparirebbe infatti emaciato, forse per l’assenza delle sue prede favorite nelle acque in cui si trova ora o, ancora, perché malato.

Purtroppo il Mediterraneo non rappresenta l’ambiente ideale per questi animali, sia per le temperature mediamente alte, che per la mancanza delle prede di cui le orche solitamente si nutrono. Al momento, non sono stati avviati piani di recupero e salvataggio: vari avvistamenti si sarebbero susseguiti, ma identificare la posizione precisa dell’orca è tutto fuorché semplice.

Fonte: Times of Israel

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Gli ululati dei lupi risuonano tra le strade del paese