Orango lotta per salvare la sua foresta

Orango lotta per salvare la sua foresta

Un orango si ribella alla distruzione della sua foresta, attaccando la ruspa di una compagnia di deforestazione: è quanto accade in Indonesia.

La storia di un orango ha fatto il giro del mondo, sollevando polemiche a livello internazionale e divenendo il simbolo della lotta per la salvaguardia dell’ambiente. Il tutto accade in Indonesia, dove un orango ha deciso di attaccare una ruspa, pronta a distruggere gli alberi della sua foresta. L’animale è fortunatamente sopravvissuto alla furia dell’uomo, ma il suo habitat è andato completamente distrutto.

Il filmato in questione non è recente, risalirebbe infatti al 2013, sebbene sia stato condiviso solo negli ultimi giorni dall’International Animal Rescue. Protagonista delle riprese è un primate nella foresta di Sungai Putri, distrutta in quegli anni per far spazio a nuove costruzioni per l’uomo, nonché a numerosissimi campi coltivati. L’orango, dapprima seduto su un albero ormai divelto, raggiunge la pala della scavatrice e cerca di fermarla sfruttando tutta la sua forza fisica, per poi trovare riparo in un cespuglio. Giunti degli uomini sul posto, il primate fugge fra le sterpaglie e i rami secchi, in un luogo dove ormai ogni albero è stato sradicato.

L’associazione così commenta, a margine della condivisione sulla piattaforma Facebook:

Questo girato drammatico mostra l’impatto devastante che la deforestazione sta avendo sul prezioso habitat degli orango. Questo orango disperato sta freneticamente cercando rifugio dalla forza distruttiva del bulldozer, una macchina che ha già devastato tutto attorno a lui. Nonostante gli ostacoli incontrati, il nostro team è stato in grado di salvare l’orango. Purtroppo, scene come queste stanno diventando sempre più frequenti in Indonesia. La deforestazione ha determinato un calo nella popolazione di orango, i loro habitat sono distrutti e gli animali vengono abbandonati a morire di fame.

Come già accennato, l’animale è stato portato in salvo, ma il suo habitat è stato completamente distrutto. In Indonesia, in particolare, numerose foreste negli ultimi anni sono state abbattute per far spazio alla coltivazione delle palme da olio.

Seguici anche sui canali social