Opel Grandland X: SUV ibrido Plug-In da 300 CV

Opel Grandland X: SUV ibrido Plug-In da 300 CV

Fonte immagine: Opel

Parte l'elettrificazione della gamma di Opel con il SUV Grandland X, che diventa Ibrido Plug-In con 50 Km di autonomia a zero emissioni.

Opel punta dritta verso l’elettrificazione della sua gamma e non stupisce se il primo modello di questa sua “rivoluzione” sia un SUV, una categoria di autovetture che va molto forte in termini di vendite. Opel Grandland X Plug-In Hybrid è la variante ibrida plug-in del SUV Opel Grandland X che in questa particolare versione si caratterizza per l’adozione del powertrain ibrido plug-in del gruppo PSA, utilizzato anche su altri modelli come la Peugeot 3008 Hybrid4.

Lo schema tecnico del powertrain è molto raffinato. Il propulsore termico è un quattro cilindri 1.6 turbo da 200 CV a cui sono abbinati ben due propulsori elettrici, uno per asse. In totale, il SUV Opel Grandland X Plug-In Hybrid può contare su ben 300 CV. Potenza che promette grande divertimento di marcia. Grazie ai due motori elettrici l’auto ibrida può contare anche sulla trazione integrale che può risultare molto importante per un modello di questa categoria.

Per quanto riguarda la capacità della batteria Opel ha adottato un pacco batteria da 13,2 kWh. Secondo il ciclo di omologazione WLTP, in modalità zero emissioni il SUV è in grado di percorrere 50 Km. Questo significa che la percorrenza reale, quella effettiva su strada, è molto simile ai valori di omologazione dichiarati dalla casa.

Sul fronte della ricarica, Opel Grandland X Plug-In Hybrid dispone di un caricatore da 3,3 kW. Opzionalmente è possibile richiedere un caricatore da 6,6 kW che permette di ricaricare più rapidamente, soprattutto dalle colonnine pubbliche.

Opel mette poi a disposizione dei suoi clienti la rete Free2Move con 85.000 punti di ricarica. Opel Grandland X Plug-In Hybrid dispone inoltre di un sofisticato sistema di rigenerazione che permette di massimizzare il recupero dell’energia e di guidare l’auto con un solo pedale.

Sfruttando un sistema di rigenerazione on demand sarà possibile guidare l’auto con il solo pedale dell’acceleratore. Quattro le modalità di guida a disposizione: elettrica, ibrida, trazione integrale e sport. Questo modello contribuisce all’elettrificazione della gamma della Casa tedesca, il cui completamento è previsto per il 2024.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Partenza lanciata per la sportiva ibrida BMW i8