• GreenStyle
  • Consumi
  • Olio d’oliva contraffatto: clorofilla nell’olio di semi, 14 indagati

Olio d’oliva contraffatto: clorofilla nell’olio di semi, 14 indagati

Olio d’oliva contraffatto: clorofilla nell’olio di semi, 14 indagati

Ancora una frode alimentare che vede protagonista l'olio di oliva contraffatto: 16 tonnellate di falso extravergine sequestrate dai Carabinieri dei NAS.

Olio di semi spacciato per extravergine d’oliva pugliese. Questa la truffa scoperta dai Carabinieri dei NAS (Nuclei AntiSofisticazioni) di Firenze, che lungo l’asse Toscana-Puglia hanno proceduto a due arresti. L’indagine è stata soprannominata “Croce e Delizia” ed è stata possibile grazie alla collaborazioni con i NAS di Foggia, dei Comandi provinciali di Firenze e Foggia, oltre a quella del personale dell’Ispettorato centrale repressione frodi.

Nell’ambito della frode alimentare scoperta dai NAS sono stati posti agli arresti domiciliari due persone, residenti rispettivamente a Montespertoli (FI) e Cerignola (FG), ritenute responsabili la prima di riciclaggio e l’altra di ricettazione. Poste sotto sequestro dagli agenti 16 tonnellate di prodotto, risultato olio di semi alterato con sostanze quali clorofilla e betacarotene.

I prodotti contaminati venivano contraffatti in Puglia dall’arrestato residente a Cerignola, in Provincia di Foggia. Sulle bottiglie venivano poi apposte le etichette di società compiacenti che permettevano l’utilizzo del loro marchio (risultate in diversi casi inesistenti o non più in attività). La sponda toscana si occupava della distribuzione nella regione attraverso i circuiti della ristorazione o tramite vendite all’ingrosso.

Tra i sequestri di maggiore rilievo il blocco a Firenze di un autocarro contenente circa 5.500 litri di olio d’oliva contraffatto. Oltre ai 2 arrestati risultano soggetti a divieto di esercitare attività commerciali per i prossimi sei mesi 2 individui residenti a Impruneta e Castelfiorentino. Ulteriori 10 persone risultano indagate tra Barletta-Andria-Trani, Firenze, Foggia, Pescara, Pisa e Prato, portando a 14 il numero totale dei soggetti coinvolti.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Four Seasons Natura e Cultura: camminare per la salute del corpo e della mente