Olio d’oliva, un aiuto naturale per la dieta

Olio d’oliva, un aiuto naturale per la dieta

L'olio d'oliva è un alleato naturale per riuscire a perdere peso. Il merito sarebbe di una sostanza in esso contenuta, in grado di stimolare la sazietà.

L’olio d’oliva può aiutare la dieta. Ridurre il peso potrebbe risultare più facile grazie a questo condimento secondo le ricerche condotte dalla Technische Universität di Monaco di Baviera (TUM) e dall’Università di Vienna. Il profumo sarebbe il segreto di questo benefico effetto, grazie al rilascio di sostanze aromatiche, tra le quali spicca l’esanale, in grado di stimolare il senso di sazietà.

>>Scopri come l’olio d’oliva renda più salutari le patate fritte

Lo studio ha riguardato non soltanto l’olio d’oliva, ma un totale di quattro tipologie differenti di grassi (strutto, burro e olio di colza gli altri), di origine sia animale che vegetale. L’analisi ha preso il via, come sottolineano i ricercatori, dal fatto che spesso chi assume cibi considerati “light” finisce con il mangiare più rispetto agli altri. Gli scienziati hanno cercato quindi di individuarne il motivo somministrando ai volontari, durante un periodo di per tre mesi, uno yogurt arricchito con uno di questi elementi.

>>Scopri come smaltire l’olio di frittura

Secondo quanto sostiene il gruppo di ricerca guidato da Peter Schieberle, proprio l’esanale sarebbe la chiave di volta della questione. La sua azione garantirebbe un minore e più lento assorbimento da parte del fegato del glucosio, così da ritardare l’emissione dello stimolo associato alla fame. Lo stesso capo progetto ha poi sottolineato come:

Il gruppo che ha mangiato lo yogurt con l’olio d’oliva aveva nel sangue la maggiore concentrazione di serotonina, l’ormone della sazietà.

Un motivo in più sembrerebbe quindi per scegliere la Dieta Mediterranea, che dell’olio d’oliva fa uno dei punti di forza. Importante si è infine rivelato anche il risvolto legato all’andamento del peso corporeo dei soggetti. Risultati molto positivi sono stati riscontrati, conclude Schieberle, in coloro che hanno assunto il tipo di yogurt arricchito con olio d’oliva:

Durante il periodo di studio, nessun membro del gruppo ha registrato un aumento della percentuale di grasso corporeo o del peso.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

4women4earth: intervista a Max Paiella