Olio di Palma: Colussi lo elimina dai propri biscotti

Olio di Palma: Colussi lo elimina dai propri biscotti

Colussi annuncia lo stop all'utilizzo dell'olio di palma nella produzione dei propri biscotti.

Stop all’olio di palma nei propri biscotti. Questa la direzione intrapresa dalla Colussi, che ha deciso di sostituire il tanto discusso ingrediente con una soluzione a base di olio di girasole. Una scelta compiuta per ridurre da un lato il proprio impatto sull’ambiente, dall’altro migliorare i propri prodotti dal punto di vista della salute.

Eliminando l’olio di palma dai biscotti la Colussi ne ridurrà la quantità di grassi saturi del 30%. Altra novità riguarderà tipologia di farine utilizzate per la loro produzione, che saranno integrali o semi integrali (tipo 2). A queste si aggiungeranno uova fresche da galline allevate a terra (uova 2IT) mentre il latte sarà 100% italiano.

Una vera e propria scommessa secondo Massimo Crippa, direttore commerciale Colussi, soprattutto per quanto riguarda le materie prime necessarie ai nuovi prodotti:

Si tratta di una scommessa in cui crediamo, le modifiche apportate alle ricettazioni comportano una maggiore spesa per le materie prime e in alcuni casi anche una certa difficoltà di reperimento, come ad esempio per la farina tipo 2, poco disponibile per i volumi di cui avevamo bisogno.

La riduzione dell’impatto ambientale dei biscotti Colussi passerà infine, spiega l’azienda, per la realizzazione di nuove confezioni ottenute di carta 100% riciclabile.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

4women4earth: intervista a Valentina Vezzali