Obiettivo Terra 2020: ecco le 30 foto finaliste, photogallery

Obiettivo Terra 2020: ecco le 30 foto finaliste, photogallery

Presentate in occasione dell'Earth Day le 30 immagini finaliste del concorso fotografico Obiettivo Terra 2020.

Presentate in occasione del 50esimo Earth Day le 30 foto finaliste di Obiettivo Terra 2020. Difesa degli habitat naturali e speranza per il post Coronavirus sono alcuni dei messaggi veicolati dalle immagini selezionate dalla giuria, che si contenderanno ora il primo posto finale e la Menzione Speciale “Fanpage.it”.

La presentazione è avvenuta durante la diretta streaming “50° Earth Day. La bellezza della natura: opportunità per la ripresa del turismo in Italia”. A promuoverla, in occasione della Giornata Mondiale della Terra, la Fondazione UniVerde, la Società Geografica Italiana Onlus e Federparchi, in collaborazione con Cobat e Opera2030. Parchi, aree marine e riserve naturali possono rappresentare la chiave per un’uscita sostenibile dall’emergenza Coronavirus, come sottolineato anche da Alfonso Pecoraro Scanio, presidente della Fondazione UniVerde ed ex Ministro dell’Ambiente:

C’è bisogno di aprire un nuovo ciclo per vincere la sfida globale del coronavirus. I Parchi, le Aree Marine Protette e le Riserve sono una risorsa importante per il nostro Paese. Occorre ampliare le zone economiche ambientali a tutte le aree protette italiane, anche oltre i Parchi nazionali. Questo capitale naturale è un vero tesoro per l’Italia e le foto finaliste al concorso Obiettivo Terra, che abbiamo presentato, sono messaggi d’amore verso il Belpaese. Occorre investire sulle aree naturali per potenziare la loro tutela e la loro capacità di attrattiva. Sono un argine al degrado ambientale e occasione di ripartenza sostenibile.

Il vincitori di questa 11esima edizione verranno scelti da una giuria di esperti per quanto riguarda il premio principale, mentre si ricorrerà al voto online (alla pagina https://scienze.fanpage.it/quale-foto-ti-piace-di-piu-vota-il-vincitore-del-concorso-obiettivo-terra-2020/) per quanto riguarda la menzione “Fanpage.it”. L’assegnazione ufficiale dei riconoscimenti è prevista per l’11 luglio 2020 presso Villa Celimontana a Roma, sede storica della Società Geografica Italiana.

La natura rappresenterà un elemento fondamentale per ritrovare il proprio equilibrio dopo la crisi Covid-19 secondo Giampiero Sammuri, presidente di Federparchi, che ha sottolineato:

La stragrande maggioranza degli italiani che, in questa fase di contenimento dei contagi, è rimasta responsabilmente a casa, avrà bisogno di ritrovare il proprio equilibrio, a contatto con la natura. Siamo pronti ad accogliere i visitatori nei nostri Parchi, e lo faremo con aperture controllate e in sicurezza. Le aree naturali protette già dispongono di regolamenti che, per motivi naturalistici, consentono contingentamenti. I Parchi sono quindi pronti per la ripresa, all’insegna di un turismo che sia sempre più all’insegna della sostenibilità.

Un’occasione per riflettere sulle contaminazioni che vengono ogni giorno imposte alla Terra secondo Giancarlo Morandi, presidente di Cobat, Main Partner del concorso ‘Obiettivo Terra 2020’:

Non è facile celebrare la bellezza incontaminata in un mondo contagiato da una pandemia che ci ha obbligato a fermarci. Dovremmo approfittare di questa pausa per riflettere su quante contaminazioni vive ogni giorno la Terra. L’inquinamento e lo spreco delle risorse sono le malattie croniche del nostro Pianeta da centinaia di anni, quelle che lo rendono fragile. In un momento in cui tutti ci sentiamo più fragili di fronte a un virus, ricordiamoci che gli esseri umani non potranno mai essere davvero in salute senza che anche la Terra torni a essere sana.

Alcune delle immagini contribuiscono anche a sottolineare l’importanza di tutelare il patrimonio naturale marino. Ha sottolineato Rosalba Giugni, presidente di Marevivo, l’associazione ambientalista che assegnerà un’omonima Menzione Speciale:

In tutti questi anni, il nostro lavoro è stato quello di diffondere l’importanza di tutelare il mare e le sue innumerevoli specie. Siamo orgogliosi che la sensibilità verso la bellezza delle profondità del nostro pianeta blu sia aumentata con il concorso Obiettivo Terra.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

4women4earth: intervista a Max Paiella